Domenica, 18 Novembre 2018

Le frecciate infernali di Dan Brown ai colleghi scrittori

  • guidocx84
  • Avatar di guidocx84 Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Founder & Community Manager
Di più
02/10/2014 17:00 #1 da guidocx84

Sulla scia de Il Codice da Vincie di Angeli e Demoni, Inferno ha ottenuto il suo successo, diventando un best sellerin poco tempo. Molta polemica è stata fatta sul romanzo: per le imprecisioni storiche, per alcuni errori sulla stessa Divina Commedia e, ancora, per una sorta di pregiudizio sugli italiani e sui fiorentini. Come sempre e come già fu per gli altri romanzi già citati, Dan Brown fa discutere, e la polemica è una fonte di vendita senza pari. Un particolare poco dibattuto, però, e sfuggito ai molti, sta nelle frecciate lanciate dal buon Brown agli autori emergenti e ai casi letterari di dubbio valore artistico: eccovene un assaggio...

Leggi tutto...

"Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere." Gustave Flaubert

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
02/10/2014 18:28 #2 da Francis
su "Cinquanta sfumature di Grigio" la frecciata è più che diretta, ma è la stessa operazione commerciale che fa lui... Mr. Grey e R. Langdon sfruttano due argomenti molto di moda negli ultimi decenni: il sesso e la Chiesa...
sull'editoria a pagamento niente da ridire... SI LEGGONO DELLE COSE ASSURDE!!

...in medio stat virtus...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • guidocx84
  • Avatar di guidocx84 Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Founder & Community Manager
Di più
02/10/2014 19:19 #3 da guidocx84
:laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: In effetti potremmo dire che cencio parla male di straccio in questo caso. Però devo ammettere che l'articolo porta alla luce argomenti davvero interessanti. L'ho letto davvero con piacere! Quello del self-publishing è un argomento importante che qui avevamo già affrontato o comunque iniziato ad affrontare... ma il discorso dei blurb (che non sapevo si chiamassero così) è interessantissimo! Voi di solito come reagite a queste cose? Cascate nella trappola del marketing o quando in libreria vedete le bande gialle o rosse con scritto "Fenomeno letterario dell'anno" li scansate?
Io tendo a scansarli ma devo ammettere che "Il gusto proibito dello zenzero" mi attirò così... e con il booktrailer... e in quel caso posso dire di non essermi pentito della mia scelta. "Il cimitero di Praga" invece fu pessimo! Fregato dai blurb! Maledetti uomini del marketing! Ci manipolano il cervello come vogliono! :laugh: :laugh:
Comunque un blurb da Michelangelo è tanta roba! Grande Dante! :laugh: :laugh: :laugh:

"Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere." Gustave Flaubert

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
02/10/2014 19:30 - 02/10/2014 19:31 #4 da Francis
nemmeno io sapevo si chiamassero così!!
peccato che Dante non abbia potuto beneficiarne, visto che Michelangelo è arrivato qualche annetto in ritardo!! ahahah :laugh: :laugh: :laugh:

per quanto riguarda me, la fascetta gialla mi intriga e leggo sempre la quarta di copertina di un libro che si fregia di questo riconoscimento!! :silly: :silly: :silly:
a me, ad esempio, danno molta noia i vari commenti che si trovano su molti best seller da parte del Washington Post, del Times, di altri quotidiani importanti del genere... cioé, un giornalista viene pagato per scrivere i suoi articoli.. allora devo pensare che a questo punto ci sia ancora più marcio dietro il mondo dei blurb!! :( :( :(

...in medio stat virtus...
Ultima Modifica 02/10/2014 19:31 da Francis.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • guidocx84
  • Avatar di guidocx84 Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Founder & Community Manager
Di più
02/10/2014 19:44 #5 da guidocx84

Francis ha scritto: nemmeno io sapevo si chiamassero così!!
peccato che Dante non abbia potuto beneficiarne, visto che Michelangelo è arrivato qualche annetto in ritardo!! ahahah :laugh: :laugh: :laugh:

per quanto riguarda me, la fascetta gialla mi intriga e leggo sempre la quarta di copertina di un libro che si fregia di questo riconoscimento!! :silly: :silly: :silly:
a me, ad esempio, danno molta noia i vari commenti che si trovano su molti best seller da parte del Washington Post, del Times, di altri quotidiani importanti del genere... cioé, un giornalista viene pagato per scrivere i suoi articoli.. allora devo pensare che a questo punto ci sia ancora più marcio dietro il mondo dei blurb!! :( :( :(


Magari non ne ha beneficiato ai suoi tempi... ma ai tempi di Michelangelo magari qualcuno si è convinto a leggere Dante!! :laugh: :laugh: :laugh:

Leggi i commenti sulle fascette, ti intrigano, leggi la quarta di copertina... e poi??? Lo compri o no? :laugh: :laugh: :laugh:

"Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere." Gustave Flaubert

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
02/10/2014 19:55 #6 da EmilyJane
Interessante questa cosa dei blurb.
Io di solito li snobbo, soprattutto se sono scritti in una fascetta invece che dietro al libro, però devo dire che se conosco l'autore (e lo apprezzo) che lascia il suo blurb positivo allora mi convinco a prendere il libro.

"No one ever made a difference by being like everyone else." (The greatest showman)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
03/10/2014 08:59 #7 da Elle
Io credo che come tutti vadano testati (carla ce lo racconta che ha provato sulla propria pelle "50 sfumature di grigio"). Io invece dopo aver testato dan brawn anni fà ho elaborato un algoritmo (stile emi).
Libro appena uscito: è di follett o di king? Sì, compro. No, non compro. (gli altri autori che amo sono tutti morti eheheh)

è di un autore che ho già letto e mi è piaciuto? sì, scarico l'e.book e se mi piace compro carta.
no, aspetto.

se non lo conosco aspetto che se ne senta parlare e soprattutto DA CHI. come avevo già detto a qualcuno la mia vicina di negozio mi consiglià 50 sfumature di grigio appena uscito, e lì, conoscendola, seppi che non faceva per me. L'amica di salvo con la libreria di 10 libri tutti di volo e muccia ha perso ogni credibilità in fatto di libri ;)

purtroppo con questo metodo finivo per leggere sempre gli stessi, e così ho cercato su internet qualcuno di affidabile che mi potesse consigliare qualcosa di diverso e ho trovato guido... e così continuo a cercare :P :P :P :P A parte gli scherzi, la funzione principale del Club per me è proprio quella di stimolare la mia mente a uscire dai soliti ambienti. E grazie a loro ho scoperto perle che mai avrei letto, che mai avrei sperimentato... vedi j. ford :D

E il genio, che ne sarà mentre baderò all'ordine? Dumas padre

"L'ecologia è la compresione delle conseguenze" Liet Kynes, Dune

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
03/10/2014 11:53 #8 da Francis

Leggi i commenti sulle fascette, ti intrigano, leggi la quarta di copertina... e poi??? Lo compri o no?


mi hai messo in difficoltà con questa domanda, Guido!! ho dovuto pensarci un po' su e fermarmi a fare una breve ricerca nella mia memoria per controllare se di solito li compro o meno...
beh... sono di gusti difficili, quando si tratta di acquistare un libro dal nulla... quindi la risposta è no, con buona pace dei blurb!! ahahah :laugh: :laugh: :laugh:
però certo che se Follett scrive un commento positivo su un romanzo, io il pensierino ce lo faccio eccome...
che ne so, spesso Follett scrive sui social che si ispira a questo o quel libro, che ha visto questo o quello spettacolo a teatro oppure questo o quel film al cinema... e il suo giudizio, nel mio cervello, assume più valore che se lo facesse un altro autore che magari non mi piace... :blink: :blink: :blink:

...in medio stat virtus...

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
03/10/2014 17:54 #9 da emmabi
I blurb visti con gli occhi del libraio: simpatici come la sabbia nelle mutande. :pinch: Io li trovo infilati OVUNQUE, si rompono come niente, penzolano dagli scaffali, ne raccolgo da terra a palate, non riesci a tenere i libri in ordine, nascondono il titolo (!!!) quando metti il libro di costa, e, credetemi, dopo che leggi di avere tra le mani "il fenomeno letterario dell'anno" per la trentesima volta in una settimana, non puoi oggettivamente dargli molta credibilità! Scherzi, mica poi tanto :dry: , a parte, personalmente è come se non ci fossero: nella scelta dei miei libri non hanno alcuna influenza. MI fido del mio istinto e ho imparato a lasciar decantare le mie scelte: se un libro di un autore che non conosco mi colpisce lo "registro" e aspetto qualche giorno prima di comprarlo; se dopo un paio di settimane mi fa lo stesso effetto è preso, altrimenti rimane dov'è. Che si tratti de "l'esordio più promettente dell'anno" o del libro che Deaver "non è riuscito a posare prima di finirlo" o meno. :)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • guidocx84
  • Avatar di guidocx84 Autore della discussione
  • Offline
  • Amministratore
  • Amministratore
  • Founder & Community Manager
Di più
04/10/2014 07:55 #10 da guidocx84

emmabi ha scritto: I blurb visti con gli occhi del libraio: simpatici come la sabbia nelle mutande. :pinch: Io li trovo infilati OVUNQUE, si rompono come niente, penzolano dagli scaffali, ne raccolgo da terra a palate, non riesci a tenere i libri in ordine, nascondono il titolo (!!!) quando metti il libro di costa, e, credetemi, dopo che leggi di avere tra le mani "il fenomeno letterario dell'anno" per la trentesima volta in una settimana, non puoi oggettivamente dargli molta credibilità! Scherzi, mica poi tanto :dry: , a parte, personalmente è come se non ci fossero: nella scelta dei miei libri non hanno alcuna influenza. MI fido del mio istinto e ho imparato a lasciar decantare le mie scelte: se un libro di un autore che non conosco mi colpisce lo "registro" e aspetto qualche giorno prima di comprarlo; se dopo un paio di settimane mi fa lo stesso effetto è preso, altrimenti rimane dov'è. Che si tratti de "l'esordio più promettente dell'anno" o del libro che Deaver "non è riuscito a posare prima di finirlo" o meno. :)


:laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: Karma per te! :laugh: :laugh: :laugh: :laugh: :laugh:

"Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere." Gustave Flaubert

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Shoutbox

Avatar di Bibi Bibi - 16/11/2018 - 12:39

Benvenuta, Chiara! Spero di leggerti presto in qualche conversazione, buone letture!!

Avatar di anyone anyone - 16/11/2018 - 11:31

Ne hai passate di ogni sorta, Annina88, e ti innsmori ancora cosi pienamente. Devi essere in gamba, davvero. In bocca al lupo con il ragazzo e con tutto.

Avatar di Mi-chan Mi-chan - 15/11/2018 - 22:10

Ciao a tutti!! :)Mi chiamo Chiara ho 30 anni e amo leggere!! Non ho un genere preferito, leggo tutto quello che cattura la mia attenzione. Spero di poter far parte di questo meraviglioso club! :)

Avatar di anyone anyone - 15/11/2018 - 19:48

Mi riferivo all'innamorata. Scusami se non mi sono espresso bene, Graziella.

Avatar di Graziella Graziella - 15/11/2018 - 18:39

Anyone, proprio perché sono convinta che la letteratura non risolve i problemi di cuore, ho fatto quell'intervento. Vuoi che alla mia età non sappia cosa vuol dire essere innamorate respinte? ;)

Avatar di pierbusa pierbusa - 15/11/2018 - 16:55

Annina88 regalagli "Un Uomo" della Fallaci.Può succedere che lo gradisca e che "capisca", o che te lo tiri dietro. In quest'ultimo caso avrai perso lui ma guadagnato un bellissimo libro.

Avatar di anyone anyone - 15/11/2018 - 16:27

Abbiamo un'innamorata che cerca un libro da regalare, Graziella. La letteratura non risolve nulla in casi del genere, pero fa piacere sapere che esiste gente convinta del contrario.

Avatar di Bibi Bibi - 15/11/2018 - 15:02

Graziella, cerchiamo di aiutare Annina a trovare un libro da regalare a un innamorato poco convinto :D

Avatar di Graziella Graziella - 15/11/2018 - 14:22

Kafka, Grossmann? scusa anyone ma di che cosa stai parlando: "Un tipo intrappolato entro se stesso"? Ma chi è costui? Un personaggio di un romanzo o un essere reale? Scusa la curiosità!!!!!!

Avatar di anyone anyone - 15/11/2018 - 12:27

un tipo intrappolato dentro se stesso il tuo. o uno che si gode l'indecisione, uno che non vuole dare in pasto la perfezione di un amore immaginario alla realtà quotidiana o uno che preferisce la nostalgia di quello che poteva essere alla nostalgia di quello che è stato o uno che banalmente non prova niente e il suo amore te lo sei sognato, o niente di tutto ciò, perchè dopotutto chi lo conosce. Comunque....stasera mi fa pensare a kafka. Potresti regalargli" che tu sia per me il coltello" di Grossman, che nel titolo riprende proprio le lettere scritte a Milena appunto da kafka, altro soggetto da labirintite sentimentale. Buona fortuna comunque. e che si decida presto il tipo, altrimenti il tempo decide al posto suo.

The shoutbox is unavailable to non-members

Ultimi commenti

  • Le sette sorelle
    CALLA 31.10.2018 17:03
    Ho iniziato da poco la lettura di questo primo capitolo della saga de Le sette sorelle. Me ne avevano ...
     
  • SETTEMBRE 2018 - Il racconto dell'ancella
    guidocx84 01.10.2018 20:26
    Ciao Sara! Ti consiglio di visitare la discussione dedicata a questo libro sul Forum. Troverai molti ...
     
  • Uno, nessuno e centomila
    Graziella 30.09.2018 22:42
    Visto a teatro e molto meglio, Pirandello scriveva per il teatro e anche questo è stato pensato ...
     
  • SETTEMBRE 2018 - Il racconto dell'ancella
    Sara21 28.09.2018 12:31
    ciao! vorrei informazioni su questo libro, la trama fantascientifica mi ricorda la serie televisiva Black ...
     
  • Il gatto che aggiustava i cuori
    ClaCla 18.09.2018 10:02
    Ciao Graziella, "Il grande Gatzby" è nella mia lista da tempo....mi stai invogliando a metterlo tra le ...

Eventi

Novembre 2018
DOM LUN MAR MER GIO VEN SAB
28293031010203
04050607080910
11121314151617
18192021222324
25262728293001

 

STATISTICHE

Utenti
3356
Articoli
1502
Visite agli articoli
1691973

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra Newsletter ed essere sempre aggiornato sulle attività, gli eventi e le novità che riguardano Il Club del Libro!