Mercoledì, 24 Ottobre 2018

Scelta del Libro del Mese di Giugno 2018

×

Sondaggio: Scelta del Libro del Mese di Giugno 2018

Longbourn House
2 20%
Nipponia Nippon
5 50%
C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarlo
3 30%
Numero votanti: 10 ( giusipp, NivianaDelDrago, xfettodifettoso, max, min ) Visualizza altro
Solo gli utenti registrati possono partecipare a questo sondaggio
Di più
09/06/2018 12:26 #1 da max
Il sondaggio scadrà alla mezzanotte dell’undici giugno.

Longbourn House
Sarah è a servizio a Longbourn House da quando era bambina, ma non si è ancora rassegnata a certi compiti ingrati quali lavare la biancheria e svuotare i pitali dei signori. Questa pesante routine senza svaghi la opprime: non vuole accontentarsi di mandare avanti la casa d'altri come Mrs Hill, la governante, fa da sempre. Perciò, quando un giorno di settembre Mr Bennet assume a sorpresa un nuovo valletto, la gioia per la novità è grande. James ha il fisico asciutto e gli avambracci scuriti dal sole. Lavora di buon umore, fischiettando, ed è gentile, ma dà poca confidenza. Sembra sapere tante cose, eppure sul suo passato è stranamente vago. Ama i cavalli e dorme nel solaio della stalla: li, su una mensola, ha dei libri e, sotto il letto, una sacca scolorita piena di conchiglie. È un mondo intero quello che apre per Sarah, una nuova geografia di orridi, vallette in fiore e campi di battaglia. Ispirato al non detto di "Orgoglio e pregiudizio", "Longbourn House" ricostruisce con tono brioso la vita della servitù nell'Inghilterra di inizio Ottocento, facendo emergere tra le righe la fatica e le disuguaglianze su cui si reggeva il bel mondo. All'interno di questo affresco storico, che oltre alla campagna dell'Hertfordshire include la Spagna sconvolta dalle guerre napoleoniche e i porti commerciali sull'altra sponda dell'Atlantico, Jo Baker dona pensieri ed emozioni autentici alle ombre che nel celebre romanzo di Jane Austen si limitavano a passare sullo sfondo rapide e silenziose.

Nipponia Nippon
Siamo negli anni '90. Haruo ha diciassette anni e vive in una piccola cittadina di provincia nella regione del Tōhoku, nel nord del Giappone. È un adolescente solitario e problematico, trascorre buona parte del tempo nella sua stanza, davanti al pc. Durante la scuola media si era innamorato della compagna di banco Sakura, e per questo era stato preso di mira da alcuni coetanei. La sua passione, presto tramutata in ossessione, spinge dopo poco la ragazza al suicidio. La famiglia entra in conflitto con quella di Haruo e si ritiene soddisfatta solo quando quest'ultimo viene costretto a ritirarsi da scuola e a trasferirsi a Tokyo. Sempre più isolato, dopo alcuni infelici tentativi nel mondo del lavoro, Haruo si chiude nel suo monolocale dove elabora un piano per vendicarsi

C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarlo
Rep è una specie di eroe perseguitato dal destino, in fuga dalla realtà immobile di Cartagena. Vuole cominciare una nuova vita, non importa quale, ma intanto vuole dimenticare la ragazza che lo ha lasciato. Scappa per inconcludenti soggiorni nella metropoli, Bogotà, zigzagando fra le bombe degli attentati politici, le risse notturne, le sbornie e la noia. L'io di Rep vive nel segno di una tempestosa ansia di liberazione, che è quella dell'autore.

I libri hanno gli stessi nemici dell'uomo: il fuoco, l'umidità, il tempo e il proprio contenuto.

Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere.

Chi brucia i libri, presto o tardi arriverà a bruciare esseri umani.

La cultura non è per tutti, ma solo per chi la vuole....

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
12/06/2018 21:07 #2 da max
Sondaggio chiuso, il libro del mese di giugno è Nipponia Nippon

I libri hanno gli stessi nemici dell'uomo: il fuoco, l'umidità, il tempo e il proprio contenuto.

Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere.

Chi brucia i libri, presto o tardi arriverà a bruciare esseri umani.

La cultura non è per tutti, ma solo per chi la vuole....

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Shoutbox

Avatar di porthosearamis porthosearamis - 20/10/2018 - 09:45

la discussione è libera...però nella sezione apposita non nella shoutbox ;)

Avatar di porthosearamis porthosearamis - 20/10/2018 - 09:41

Ciao Francesca, se, come immagino, ti riferisci alla maratona su Proust, ti confermo che partiamo oggi

Avatar di Francesca Granata Francesca Granata - 19/10/2018 - 11:45

Quindi, domani partite con la lettura? La discussione avverrà secondo modi stabiliti, oppure ognuno scrivera qui il proprio commento?

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 16/10/2018 - 21:59

Entrando nella casella di posta sopra la shoutbox, in alto, dovrebbero essere riportati gli ultimi messaggi ricevuti. In alto a sinistra c'è anche un indicatore con i messaggi da leggere (es. 1/50).

Avatar di Graziella Graziella - 15/10/2018 - 16:15

Mi si comunica che ho un messaggio privato da leggere, ma non ne trovo nessuno.

Avatar di porthosearamis porthosearamis - 11/10/2018 - 15:51

ciao Alberto, benvenuto... per il gruppo di Napoli vai nella sezione gruppi di lettura tradizionali lol

Avatar di fenice fenice - 11/10/2018 - 10:45

Buongiorno a tutti, sono Alberto e sono contento di aver trovato questo gruppo di lettura napoletano.Giusto per cominciare ;) qual è il libro del mese?

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 10/10/2018 - 21:35

Ciao Francesca! Benvenuta! Il Forum è organizzato in sezioni, ciascuna delle quali contiene varie sotto-sezioni. Al loro interno trovi i vari topic (discussioni) ai quali partecipare. ;)

Avatar di Kira990 Kira990 - 10/10/2018 - 10:22

Ciao Francesca! ben arrivata!

Avatar di Francesca Granata Francesca Granata - 09/10/2018 - 13:01

Buongiorno a tutti.Sto provando a capire come funziona questo sito, ma sono piuttosto maldestra ?Mi sono iscritta su invito di Pier Busa.Piacere di essere qui

The shoutbox is unavailable to non-members

Ultimi commenti