Ubukata Keiko, trentacinquenne scrittrice di successo nota con lo pseudonimo di Koumi Narumi, e da qualche tempo in crisi di creatività, scompare lasciando un'unica traccia di sé: un manoscritto intitolato "Una storia crudele". Atsuro, il marito avvezzo alle stranezze e alla volubilità della donna, lo trova in bella vista sulla sua scrivania con il seguente post-it appiccicato sopra: "Da spedire al Dott. Yahagi della Bunchosha". Editor della casa editrice di Koumi Narumi, Yahagi si getta subito a capofitto nella lettura dell'opera, nella speranza di avere finalmente tra le mani il nuovo best seller dell'acclamata autrice. Più si addentra nella lettura, tuttavia, più rimane sconvolto e, leggendo l'annotazione finale dell'opera: "Ciò che è scritto in queste pagine corrisponde alla pura verità. Gli eventi di cui si parla sono accaduti realmente", non può fare a meno di avvertire un brivido corrergli lungo la schiena. Koumi Narumi narra, infatti, dell'infanzia di Keiko, vale a dire della propria fanciullezza. Descritta come una bambina di dieci anni triste e solitaria. Una sera, sperando forse di trovarvi il padre, si spinge fino a K, un quartiere ad alta concentrazione di bar e locali a luci rosse. Là si sente a un tratto picchiettare con delicatezza sulla spalla. Sorpresa, si volta di scatto e scorge un giovane uomo con in braccio un grosso gatto bianco. Frastornata e incuriosita, Keiko lo segue in un vicoletto buio, dove lo sconosciuto le infila un sacco nero sul capo e la rapisce.

Dopo una lunghissima votazione che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino all'ultimo istante, la community del Club del Libro ha scelto come Libro del mese di Febbraio "Una storia crudele" di Natsuo Kirino. Quest'autrice, che dà un taglio netto alla tradizione letteraria nipponica, è stata vincitrice in patria di diversi premi letterari e dai suoi libri sono stati tratti anche dei film. La Kirino ci trascinerà nei meandri più profondi dell'animo umano, delle bassezze e delle paure, in questo romanzo agghiacciante dai risvolti neri. Un'opera in cui ne va della sottile linea che separa i fantasmi della scrittura da quelli della realtà. Sei pronto a lasciar andare le tue certezze e buttarti a capofitto in questa lettura noir dalle tinte molto fosche? Sei pronto a sorprenderti, ad impaurirti, a rimanere sconvolto ed atterrito? Ma soprattutto sei pronto aduna lettura avvincente che non ti lascerà prendere respiro fino all'ultima pagina? Allora unisciti a noi nella lettura del Libro del mese di Febbraio. Buona lettura a tutti!

Autore Natsuo Kirino
Editore BEAT
Pagine 235
Prezzo di copertina 9,00 €
Prezzo e-book 8,99 €
Categoria Horror - Thriller - Mistero - Gotico