"Il suo romanzo ci dimostra come nella vita tutto quello che scegliamo e apprezziamo come leggero non tarda a rivelare il proprio peso insostenibile. Forse solo la vivacità e la mobilità dell'intelligenza sfuggono a questa condanna: le qualità con cui è scritto il romanzo, che appartengono a un altro universo da quello del vivere."

(Italo Calvino)

"Chi è pesante non può fare a meno di innamorarsi perdutamente di chi vola lievemente nell'aria, tra il fantastico e il possibile: mentre i leggeri sono respinti dai loro simili e trascinati dalla "compassione" verso i corpi e le anime possedute dalla pesantezza. Così accade nel romanzo: Tomás ama Tereza, Tereza ama Tomás: Franz ama Sabina, Sabina (almeno per qualche mese) ama Franz; quasi come nelle Affinità elettive si forma il perfetto quadrato delle affinità amorose."

(Pietro Citati)

"C'è un concetto elementare che portiamo dentro di noi: che la vita è irripetibile. Ogni nostro istante, ogni nostra azione, ogni nostro gesto, insomma tutto ciò che ci è dato da vivere avviene una volta sola, non avverrà mai più. Eppure viviamo come se ciò fosse un concetto trascurabile, perché se provassimo a rifletterci mentre viviamo, la vita diventerebbe una paradossale nostalgia: la nostalgia del presente. Su questo concetto, insieme elementare e insostenibile, Milan Kundera ha scritto un intero romanzo, un grande romanzo."

(Antonio Tabucchi)

Il mese di luglio vedrà la community del Club del Libro impegnata nella lettura del libro "L'insostenibile leggerezza dell'essere" di Milan Kundera. Attraverso le vicende dei personaggi, concatenate da assurde e banali coincidenze, ci ritroveremo a vivere situazioni che ci porteranno ad affrontare il dramma che può scoppiare dentro di noi e nella vita in cui viviamo. Fino a che punto ciò che viviamo può essere definito destino? Unitevi a noi nella lettura di questo romanzo intimo ed autentico. Un capolavoro della letteratura contemporanea.

Autore Milan Kundera
Editore Adelphi
Pagine 318
Prezzo di copertina 12,00 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico