images/news-e-eventi/roma-2015-resoconto-del-quarto-raduno-nazionale-del-club-del-libro.jpg

Ormai il raduno nazionale del Club del Libro è diventato un appuntamento imperdibile per i nostri iscritti, che ogni anno partecipano sempre più numerosi e con tanta voglia di divertirsi, parlare di libri, proporre e scoprire le novità per il nuovo anno. Roma 2015, quarto raduno del club, non è stato da meno!

Un anno dopo Torino: l’incontro.

Alla fine del terzo raduno nazionale (Torino 2014) ci eravamo salutati come sempre già col pensiero di ritrovarci l'anno successivo. E così è stato! A poco a poco sabato 26 settembre l'atrio dell'hotel che ci ha ospitati per la notte si è riempito di amici provenienti da tutta Italia e non solo: dalla Sicilia al Piemonte arrivando fino in Germania. Tutti con la stessa passione per la lettura e la condivisione.

Il gruppo si è subito messo in marcia e la Città Eterna ci ha accolti con due splendide giornate di sole, che hanno reso ancora più piacevole le nostre passeggiate e le chiacchiere tra le bellezze antiche e moderne della capitale. La passeggiata di sabato mattina ci ha dato un'infarinatura generale della città, portandoci come prima tappa al Palazzo del Quirinale, residenza ufficiale del Presidente della Repubblica italiana. Da qui abbiamo percorso l'omonima Via del Quirinale raggiungendo il celebre Incrocio delle Quattro Fontane e visitando la Chiesa di San Carlino alle Quattro Fontane, con la sua splendida cupola ovale, innovazione architettonica ripresa anche per il chiostro interno, nascosto come una perla dalle alte mura dei palazzi circostanti.

Continuando la nostra passeggiata, ci siamo fermati in Piazza San Bernardo, dove abbiamo pranzato al Pan Bernardo e dove abbiamo cominciato a parlare delle novità per il prossimo anno del Club.

Tante novità per il 2016

Foto di gruppo raduno nazionale Club del Libro - Roma 2015 - Villa BorgheseSuperata Trinità dei Monti e la maestosa scalinata di Piazza di Spagna, ci siamo immersi nel verde di Villa Borghese che ci ha ospitati per il pomeriggio e ci ha permesso di parlare di libri immersi nella natura. Qui abbiamo proposto e discusso le nuove idee per il prossimo anno ed abbiamo scoperto che non saranno poche! Eccole nel dettaglio.

Visto il grande apprezzamento della "maratona di lettura di Guerra e Pace" partita spontaneamente nel Forum qualche settimana fa, abbiamo deciso che sarà aperta una sezione dedicata appositamente a questo tipo di iniziative. Sarà intitolata Maratone di Lettura ed al suo interno sarà possibile per ciascun iscritto proporre un titolo ed i relativi tempi di lettura. Ogni membro del Club potrà decidere liberamente se partecipare o meno ad una maratona di lettura. Per ogni maratona di lettura sarà creata un'apposita sotto-sezione all'interno della quale troverete due topic: uno organizzativo, nel quale gli utenti potranno comunicare la loro partecipazione ed aggiornarsi sullo stato di avanzamento della lettura. Un altro topic invece sarà dedicato alla vera e propria discussione del libro, così come avviene per il Libro del Mese.

Un'ulteriore sezione che sarà aperta sul Forum sarà invece chiamata Cinelibri e verrà dedicata a film e telefilm tratti o ispirati alla letteratura. Abbiamo parlato spesso delle rivisitazioni cinematografiche tratte dai nostri libri dunque finalmente si potrà discuterne in una sezione dedicata.

Ma le nuove sezioni in apertura non sono ancora finite! Avremo un'ulteriore nuova sezione denominata Il Tema dell'Anno. Sarà una sezione molto interessante e stimolante. L'obiettivo è quello di dedicare un intero anno alla lettura di libri che ci permettano di approfondire un tema specifico. Durante i raduni nazionali i partecipanti potranno proporre un tema da approfondire. Tramite un sondaggio (che rimarrà aperto per due mesi circa) tutti i membri del Club del Libro potranno esprimere la propria opinione e partecipare alla scelta del tema tra quelli proposti al raduno. Il tema vincitore diventerà appunto "Il Tema dell'Anno" e vedrà aperta una sotto-sezione apposita di discussione sul Forum, con tanti topic quanti saranno i libri dedicati a quel tema che ciascun utente vorrà leggere e condividere. Questi i temi proposti al raduno che concorreranno a diventare "Tema dell'Anno 2016":

  1. La pace
  2. L'emigrazione
  3. Il mondo del futuro
  4. I viaggi
  5. La montagna
  6. La situazione italiana nella Prima Guerra Mondiale
  7. La disoccupazione
  8. La violenza sulle donne
  9. La visione della donna
  10. La criminalità

All'apertura del sondaggio, che durerà fino alla fine del 2015, sarà spiegata la scelta di ogni proposta e sarà possibile votare. Il tema vincitore del sondaggio ci accompagnerà per tutto il 2016. Ogni iscritto che desidererà partecipare all'approfondimento del tema dell'anno sarà libero di parlare di qualsiasi libro letto, da leggere o da consigliare sull'argomento vincitore del sondaggio.

Foto di gruppo raduno nazionale Club del Libro - Roma 2015Altra novità per il 2016: gli utenti vedranno resa ancor più semplice la possibilità di accumulare crediti per proporre Libri del Mese grazie al ritorno dei Giochi del Club del Libro, con la ripresa dei vecchi giochi come lo Scaradomino Letterario e l'introduzione di nuovi giochi come il Cruciverba del Club del Libro. Lo Staff ha richiesto l'ausilio degli utenti per la moderazione dei giochi. Pertanto, a turno, gli utenti saranno coinvolti nell'attività di supervisione dei giochi.

Da gennaio 2016 saranno assegnati tre crediti a trimestre (per un totale dunque di dodici crediti massimi all'anno) per la partecipazione continuativa alle attività della redazione relativamente a ciò che concerne la Rubrica Letteraria.

Infine, per celebrare i primi cinque anni del Club del Libro, lo staff ha proposto un grande progetto di scrittura collaborativa che coinvolgerà l’intera community: la realizzazione del Libro del Club del Libro. 5 anni di storia del club! Il libro, distribuito in formato e-book gratuito, conterrà spunti di discussione sui nostri Libri del Mese e aneddoti sulla storia del club. Sarà dunque un metalibro: un libro che parla di libri! Sarà realizzato da tutti gli iscritti che desidereranno partecipare al progetto ed offrirà la possibilità di ottenere un credito per la scelta dei Libri del Mese per ogni capitolo che si deciderà di scrivere. Sarà un'occasione non solo per conquistare più crediti e per partecipare ad un grande progetto collettivo, ma anche per conoscere le attività del gruppo negli anni precedenti alla propria iscrizione e per conoscere la storia di come Il Club del Libro è nato e si è sviluppato nei suoi primi cinque anni di vita.

L'incontro con il Gruppo di Lettura di Roma

La passeggiata del Club è ripresa tra le vie del centro, da Piazza del Popolo all'Ara Pacis, prima di proseguire lungo le sponde del Tevere e raggiungere Castel Sant'Angelo, punto d'incontro con il Gruppo di Lettura di Roma, una delle esperienze territoriali del Club del Libro, nate sul territorio nazionale dall'impegno di appassionati di lettura che volevano condividere anche dal vivo la loro passione. Insieme al gruppo romano siamo andati quindi a cena, splendidamente accolti dalla cortesia e dalla buona cucina del Ristorante Ponte Vittorio.

Durante la cena è stato votato il nuovo Libro Itinerante, il terzo dopo "L'isola di Arturo" scelto a Bologna 2013 e "Gli zii di Sicilia" votato a Torino 2014. Le proposte sono state variegate e tutte molto interessanti, ma uno solo è stato il vincitore, una novità anche nel genere: Dimentica il mio nome, graphic novel di Zerocalcare, pseudonimo del fumettista italiano Michele Rech. Il Libro Itinerante è già partito alla volta di Napoli e i suoi spostamenti saranno tracciati come sempre grazie ad una mappa costantemente aggiornata. Per richiederlo sarà necessario semplicemente aggiungersi alla coda di lettura nel topic che gli sarà dedicato sul Forum (fino a dicembre sarà possibile ancora aggiungersi alla coda di lettura de "Gli zii di Sicilia" per chi fosse interessato, nel topic apposito).

Foto di gruppo raduno nazionale Club del Libro - Roma 2015 - Ristorante Ponte Vittorio

Salutarsi e… al prossimo raduno!

Antico e moderno convivono a Roma con eleganza e ricchezza, così dopo la colazione di domenica 27 mattina il gruppo si è messo in marcia verso il Colosseo e i Fori Imperiali raggiungendo Piazza Venezia e il Vittoriano, dove ha pranzato grazie al supporto della paninoteca a domicilio Zia Rosetta. La passeggiata del pomeriggio ci ha portati a scoprire altre bellezze della città, prima fra tutte la Fontana di Trevi.

Salutarsi ha significato dirsi soltanto "arrivederci all'anno prossimo", ma in realtà i raduni del Club del Libro non si esauriscono mai al solo weekend, perché continuano nel Forum che è il grande luogo d'incontro di tutti noi ogni giorno!!