images/news-e-eventi/Raduno-Nazionale-CdL-Catania-2016.jpg

Lo abbiamo immaginato, lo abbiamo sognato, lo abbiamo proposto, lo abbiamo realizzato e, nonostante la pioggia, lo abbiamo vissuto! Il raduno nazionale de Il Club del Libro in terra sicula era meta ambita da una grande maggioranza di utenti della Community de Il Club del LibroQuello che segue è il resoconto di un fine settimana fantastico, passato insieme ad amici vecchi e nuovi, che si sono riuniti per incontrarsi dal vivo dopo mesi passati a conoscersi sul web accomunati da una grande passione: la lettura!

Questo fenomeno, legato alla nascita del Gruppo di lettura Catanese "La marcia degli Elefanti", ha fatto sì che l'idea del raduno nazionale de Il Club del Libro in Sicilia si trasformasse in realtà. Come meta è stata scelta Catania proprio per inaugurare e festeggiare "La marcia degli Elefanti", vincitore della "Call for ideas" indetta da Il Club del Libro per la scelta della meta del suo ultimo raduno nazionale.

Possiamo dirlo con certezza: quest'anno sono arrivati da tutta Italia! Busto Arsizio, Modena, Firenze, Latina, Napoli, Siracusa e ovviamente Catania e provincia. L'incontro è avvenuto alle ore undici presso Piazza Università. Da lì un piccolo gruppo si è riunito con un altro piccolo gruppo di partecipanti che aspettavano a Piazza Stesicoro. Una volta insieme, dopo i saluti di benvenuto agli amici "del continente", abbiamo visitato l'Anfiteatro Romano, aperto eccezionalmente al pubblico.

Anfiteatro Romano di Catania

Dopo ci siamo incamminati per la Via Etnea, raggiungendo nuovamente Piazza Università e abbiamo conosciuto le quattro leggende di questa bellissima piazza rappresentate in quattro candelabri di bronzo.

Candelabri di bronzo - Piazza Università - Catania

Successivamente ci siamo fermati al magnifico Duomo di Catania dedicato alla patrona della città: Sant'Agata. Al centro della piazza si trova quello che è simbolo di Catania, ovvero "u Liotru" una statua in pietra lavica raffigurante un elefante, sormontata da un obelisco, posta al centro di una fontana in marmo più volte rimaneggiata. Sul lato nord si trova il Palazzo degli elefanti, ovvero il Municipio. Dall'altro lato della piazza abbiamo ammirato la Fontana dell'Amenano che ci ha introdotti nella Pescheria. Da qui, attraversando le vie della città abbiamo raggiunto il Castello Ursino e dopo abbiamo percorso Via Crociferi di cui siamo venuti a conoscenza della sua terrificante leggenda notturna.

Piazza Duomo - Catania

Per il pranzo ci siamo affidati alla tavola calda di Savia - bar noto di Via Etnea – consumata all'interno della magica Villa Bellini situata dirimpetto al locale, rilassandoci e giocando agli indovinelli siciliani. Dopo non abbiamo potuto fare a meno di mangiare una granita al volo per poi dirigerci al Camping Jonio, per il tipico meeting del sabato pomeriggio. Qui i forestieri hanno alloggiato e abbiamo cenato tutti insieme.

Pranzo a Villa Bellini

Durante il meeting, oltre al sorteggio per l'assegnazione dei libri della Giovannelli Edizioni, sempre generosa nell'inviarci numerose copie omaggio da spartirci durante il raduno nazionale, abbiamo avuto l'occasione di conoscere Alfredo, un rappresentante dell'associazione culturale Akkuaria, che oltre alla sua presenza e partecipazione ci ha donato alcuni libri scritti dai membri dell'associazione stessa di cui ci ha raccontato le principali attività.
In seguito abbiamo discusso del Libro Itinerante. I libri proposti come Libro Itinerante del Club del Libro sono stati: "Cuore di cane" di Michail Bulgakov; "Cuore di tenebra" di Joseph Conrad; "L'ultimo giorno di un condannato a morte" di Victor Hugo; "Fiesta (Il sole sorgerà ancora)" di Ernest Hemingway; "Piume baciatemi la guancia ardente" di Vera Ambra; "Tre camere a Manhattan" di Georges Simenon; "Sopravvissuto. The martian" di Andy Weir; "Il più grande uomo scimmia del Pleistocene" di Roy Lewis; "Latinoamericana, i diari di una motocicletta" di Ernesto Che Guevara; "L'allieva segreta del pittore" di Charlotte Betts; "La luna e i falò" di Cesare Pavese; "Mio fratello rincorre i dinosauri, storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più" di Giacomo Mazzariol.  Dopo due turni di votazioni la scelta è ricaduta su "Il più grande uomo scimmia del Pleistocene".
Anche quest'anno sono stati proposti i temi che saranno votati dalla Community per la scelta del Tema dell'anno 2017: "Catania letteraria e la sicilianità"; "Letteratura da viaggio"; "Il teatro Shakespeariano"; "Reportage di guerra"; "Criminalità e letteratura"; "Il piacere della lettura"; "Il mondo all'inizio del Novecento"; "La poesia com'è oggi".

I partecipanti al quinto raduno nazionale del Club del Libro - Catania 2016

Anche durante la cena non ci siamo fatti mancare niente. Alcuni membri del Gruppo di lettura di Catania, in gran segreto, hanno organizzato una fantastica cena con delitto. I partecipanti dovevano indagare su chi fra Katya, Claudia1221, guidocx84, porthosearamis e Novel67 fosse stato la causa della morte di Pierbusa. L'arma del delitto era un pugnale e gli indizi consistevano in un orecchino, dei capelli, le fibre di una maglietta gialla, un biglietto che conteneva il nickname dell'assassino anagrammato e un libro trovato in una borsa della vittima. E' stato proprio il biglietto con l'anagramma a suggerire ad alcuni commensali e soprattutto a Blue e Marioluca, che il colpevole era lui: porthosearamis!
Il tutto diretto da un fantastico "Montalbano" casereccio, interpretato da Damiano.
La serata si è conclusa con il taglio della torta, preparata da una partecipante al raduno, Agata, con tanto di logo del Club del Libro, e con la distribuzione di segnalibri realizzati a mano da Katya e Angela che richiamano il logo del Gruppo di Lettura che ha organizzato il raduno nazionale.

Cena con delitto - Raduno nazionale Il Club del Libro - Catania 2016

Conclusasi la cena del sabato, siamo ripartiti la domenica mattina nuovamente alla volta di Catania in quanto, per via delle condizioni climatiche, la visita di Acitrezza prevista da programma non è stata possibile! Ma non ci siamo scoraggiati: nonostante la pioggia incessante, non ci siamo fermati. Dopo qualche minuto di riorganizzazione (e qualche telefonata di panico) si è deciso di visitare lo splendido Monastero dei Benedettini, sede dell'Università di Catania. Ci siamo ritrovati in Piazza Dante, e qui il nostro Alfredo ci ha fatto una bellissima sorpresa facendoci conoscere Vera Ambra, una delle autrici dei libri di cui avevamo parlato il giorno precedente. Abbiamo prenotato una visita guidata da fare tutti insieme. Durante la visita ci hanno portato nelle varie zone della struttura: chiostri, cucine, refettorio, celle e nella Chiesa. Ci hanno raccontato molti aneddoti e le varie peripezie vissute dai monaci e dalla struttura stessa: tra terremoti, colate laviche ed invasioni, il monastero ha resistito (con qualche rattoppo s'intende). Oggi lo splendido monastero ospita il dipartimento umanistico dell'Università di Catania: riuscirà a sopravvivere anche agli studenti scalmanati? Ai posteri l'ardua sentenza...

Monastero dei Benedettini - Catania

Dopo la visita al monastero ci siamo spostati alla trattoria Camelot, sita davanti allo splendido Castello Ursino. Qui affamatissimi abbiamo perso la dignità davanti ad un ricchissimo buffet, abbiamo gustato un ottimo pranzo e, solo a pancia piena, abbiamo discusso un po' del club, coinvolgendo i presenti in un'analisi a tutto tondo circa le novità, le evoluzioni ed i miglioramenti da intraprendere sul sito e sul Forum per far crescere sempre di più la nostra fantastica Community.

Quinto raduno nazionale del Club del Libro - Il pranzo della domenica

Dopo qualche dolce, qualche bicchierino di Zibibbo e qualche foto siamo passati ai saluti. Catania, dopo una grande organizzazione, passa il testimone! Rimarrà nei nostri cuori il ricordo di questo fantastico fine settimana passato insieme a vivere quello che è stato il miglior raduno nazionale di sempre! Grazie a tutti per la partecipazione e al gruppo di lettura di Catania "La marcia degli elefanti" per aver organizzato l'evento.

L'appuntamento con il prossimo raduno nazionale de Il Club del Libro, il sesto, è fissato per il prossimo anno, il weekend 30/09-01/10 2017). Non prendete impegni!

#radunoCdL2016 - Grazie Catania!