SINOSSI

Partendo dal presupposto che uno scrittore è nulla senza un pubblico, l'autore delle fiabe di cui si compone il libro narra in prima persona ad un pubblico di lettori le proprie creazioni: dieci racconti ricchi di morale e insegnamenti importanti su tematiche centrali e problemi scottanti della società attuale, come ad esempio l'accettazione del diverso, l'emancipazione della donna o l'eutanasia.

RECENSIONE

Temi importanti a livello sociale della nostra quotidianità sono affrontati in questo libro con semplicità e praticità, non con leggerezza come il termine "fiaba" potrebbe far pensare. Alla fine di ogni racconto l'Autore si rivolge direttamente ai Lettori, creando un dibattito riportato in forma di dialogo. I Lettori, tuttavia, non riescono mai a cogliere la morale, l'insegnamento che c’è dietro la semplice narrazione e per questo alla fine ne restano delusi. L'Autore, invece, difende i propri racconti, nei quali tramite esempi semplici e personaggi ben delineati tratta temi importanti e parla di emancipazione femminile, di accettazione del diverso, del diritto di decidere della propria morte, dell’inutilità di badare al giudizio degli altri. I racconti, brevi e d’impatto, si caricano sin da subito di significato e la loro morale, sebbene non espressa direttamente, è limpida e diretta.

[RECENSIONE A CURA DI FRANCIS]

Autore Silvana Sonno
Editore Era Nuova
Pagine 118
Anno edizione 2014
Edizione Collana I sassi magici
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788866620839
Prezzo di copertina 10,00 €
Categoria Altri generi