SINOSSI

A Lansquenet, quieto villaggio al centro della Francia, la vita scorre placida. Un po' troppo placida: è una comunità chiusa, dove sono rimasti soprattutto anziani contadini e artigiani, dominata con rude benevolenza dal giovane curato Francis Reynaud. È martedì grasso - una tradizione pagana avversata dalla chiesa - quando nel villaggio arrivano Vianne Rocher e la sua giovane figlia Anouk. La donna è assai simpatica e originale, sexy e misteriosa, forse è remissaria di potenze superiori (o magari inferiori). Vianne rileva una vecchia pasticceria, ribattezzata "La Celeste Praline", che ben presto diviene - agli occhi del curato - un elemento di disordine. Anche perché Vianne non frequenta la chiesa ma inizia ad aiutare a modo suo chi si trova in difficoltà: il solitario maestro in pensione Guillaume, l'adolescente ribelle Jeannot, la cleptomane Josephine, l'eccentrica Armande. Ben presto il tranquillo villaggio diventa più disordinato, ribelle e soprattutto felice. E lo scontro tra Benpensanti e Golosi, tra le delizie terrestri offerte da Vianne e quelle celesti promesse da padre Reynaud, tra Carnevale e Quaresima, diventa inevitabile.

RECENSIONE

Dopo innumerevoli viaggi itineranti per l’Europa, Vianne Rocher e sua figlia Anouk decidono di stabilirsi a Lansquenet sous Tannes, un piccolo paesino di fantasia della Francia centrale. Il loro spirito libero e arcano sembra non collidere con il carattere austero e rigoroso del giovane curato Francis Reynaud, né tantomeno l’apertura della Céleste Praline, la loro cioccolateria, un vero e proprio smacco alla frugalità da lui imposta all’inizio del periodo di quaresima. Ma Vianne non ha intenzione di lasciarsi intimidire dal curato e dai suoi intimi seguaci, accogliendo nel suo locale bambini, giovani, anziani, animali ed emarginati. Chi riuscirà a vincere la battaglia? Tra odori, sapori, colori e pura magia la storia scorre e si sprigiona come il dolce profumo di una tazza di cioccolata appena tolta dal fuoco, riscaldando le giornate invernali più fredde e rallegrando quelle più piovose. La gioia e il candore di Anouk si uniscono alla bontà e alla sagacia di Vianne, che con l’accoglienza del suo locale ci accompagna fino all’ultima pagina di questo adorabile racconto. Quindi armatevi di una morbida coperta e… perché no? Anche di una bella tazza di cioccolata bollente per gustarvi fino in fondo le parole di Joanne Harris nel suo epico romanzo Chocolat.

[RECENSIONE A CURA DI CHIARASCARA]

Autore Joanne Harris
Editore Garzanti Libri
Pagine 338
Anno edizione 2012
Edizione Super Elefanti bestseller
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788811682363
Prezzo di copertina 9,90 €
Prezzo e-book 7,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico