SINOSSI

Londra. Quella che Kate tiene stasera fra le mani sembra una banale foto delle vacanze, l'ennesimo ritratto degli amici che l'hanno invitata a cena. Ma sullo sfondo, dietro le colonne ricoperte di gelsomino del ristorante... proprio lui, Charlie. Kate non ha dubbi, quello è suo marito. Gli stessi capelli neri, gli occhi azzurri. Eppure questo non è assolutamente possibile. Perché Charlie è morto durante una vacanza in Sicilia, esattamente un anno fa. Kate è sconvolta, ma nessuno le crede, nemmeno Luke, il migliore amico di Charlie. Tutti continuano a ripeterle che deve togliersi dalla testa questa ossessione per il marito scomparso e rifarsi una vita. Per loro l'uomo della foto è un perfetto sconosciuto. Ma Kate è sicura: si tratta di Charlie. E se c'è anche solo una tenue speranza che lui possa essere ancora vivo, lei deve ritrovarlo. Ecco perché si butta a capofitto in un'indagine privata contro tutto e tutti. Un'indagine che la porta a Miami e poi in Sicilia. Giorno dopo giorno, indizio dopo indizio, le discrepanze nella scomparsa del marito diventano sempre più numerose e molto, troppo sospette. Forse Charlie è stato ucciso? E il suo matrimonio era davvero perfetto come lei lo ricorda? Ma soprattutto, Kate può fidarsi davvero degli amici di Charlie, quelli che le sono stati vicini durante tutto questo tempo? Un thriller psicologico pieno di torbidi segreti e doppi giochi, dove nessuno è quello che sembra, nemmeno l'amico di una vita che credi di conoscere alla perfezione.

RECENSIONE

La Newman, dopo il "College delle brave ragazze", ci regala una nuova e strabiliate esplorazione della mente umana. Kate è una giovane donna inglese che sta cercando di riprendersi dalla morte del marito avvenuta l'estate precedente mentre si trovavano in vacanza in Sicilia. La depressione, seguita alla morte di Charlie, l'ha portata a tentare il suicidio e ad un ricovero forzato, ma è proprio quando sembra che le cose vadano meglio che Kate vede in una foto scattata dagli amici, nella loro recente vacanza in Florida, il volto di suo marito o almeno è questo quello che crede. Decide così di indagare su chi sia il soggetto nella foto, che, a quanto pare, ha le stesse sembianze del suo Charlie: gli stessi occhi azzurri, gli stessi capelli neri. Le ricerche tuttavia non si rivelano delle più facili, all'incredulità da parte degli amici, che credono sia tutta una sua invenzione, ben presto si accompagnano minacce di soggetti che a quanto pare non voglio che lei venga a sapere cosa sia realmente successo in Sicilia… Kate non si arrende, è determinata, vuole capire cosa c'è sotto e se veramente non ha più speranza di rivedere il suo Charlie, questo la porterà a scontrarsi con forze oscure molto più grandi di lei. Anche in questo caso, come nel libro precedente,  l'autrice gioca sul "ma chi ha veramente ragione? A chi si deve credere?" e ancora una volta tesse bene la sua trama come una vera vedova nera.

[RECENSIONE A CURA DI CHARLOTTE4787]

Autore Ruth Newman
Editore Garzanti Libri
Pagine 367
Anno edizione 2011
Edizione Collana Narratori moderni
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788811681915
Prezzo di copertina 18,60 €
Prezzo e-book 7,99 €
Categoria Horror - Thriller - Mistero - Gotico