SINOSSI

Come vive un uomo costretto a sapere, a volte anche con decenni di anticipo, come e quando moriranno le altre persone? Com'è stare in ufficio, passare un documento al collega di fianco, e di colpo cadere in trance e vedere la morte futura di quell'uomo? Assistervi impotente, come in un orribile incubo. Prevedere come morirà il prossimo; se di una morte violenta, se di una malattia. Se ancora giovane, se molto vecchio. Come si può vivere con un oscuro segreto del genere senza impazzire? Senza cercare aiuto? Tutti cercano di non pensare alla morte, di ingannare le proprie esistenze con un giusto mix di impegni e felicità, cercando il più possibile di non pensare all'inevitabile momento in cui la fine arriverà per loro stessi o per le persone a loro care. Tutti, tranne Edmund Brown. Edmund Brown vive nella piccola comunità di Castrol, dove lavora come barista/barman alle dipendenze del burbero Jym Rodd. Ha 30 anni e convive con le agghiaccianti "visioni di morte" da quando era bambino. Ma la fragile barriera di normalità che ha costruito attorno al suo segreto sta per crollare...

RECENSIONE

Bellissima storia, scorrevole, semplice, ben scritta e non pesante. L'ho letta tranquillamente con leggerezza, ma anche con tanta emozione. L’autore ha descritto talmente bene il protagonista Ed, che sono riuscita ad immedesimarmi, ad emozionarmi, ad avere paura, ad arrabbiarmi.

Nel suo complesso il romanzo mi è piaciuto tantissimo perché pur di fantasia, ha toccato problemi e gioie della vita di oggi: il cancro, la morte di un figlio, l'amore, i valori tra due persone anziane, la pedofilia, il pentimento, il rancore, l’amicizia, il femminicidio. Elencato così potrebbe risultare pesante, ma vi posso garantire che il tutto viene descritto in un contesto non troppo drammatico e noioso, anzi per alcuni versi è anche simpatico, ironico. Il tutto ambientato in una piccola cittadina dell'America; nella normalità quotidiana. Apparente!! Ne succedono di tutti i colori ed il povero Ed, che non è una persona come tutte le altre perché ha il dono o la disgrazia di vedere la morte degli altri, è la parte attiva del caos totale di questo paese.

La parte che mi è piaciuta di più è quando lui si mette in discussione per il suo atteggiamento verso le sue visioni, capisce di aver sbagliato tutto. Si riscatta per il bene degli altri; rischia grosso per Amore, per altruismo, per amicizia.

Il finale mi ha lasciato un po' delusa, troppo scontato, troppo da film americano. Mi sarebbe piaciuto sapere qualcosa in più sul suo fidanzamento, matrimonio oppure un finale da gossip.

Comunque ringrazio Simone Toscano per avermi fatto fare un bellissimo viaggio con la fantasia nella città di Castrol!! Spero in un secondo volume!!

[RECENSIONE A CURA DI BRUNY]

Autore Simone Toscano
Editore Youcanprint
Pagine 160
Anno edizione 2014
Edizione Collana Narrativa
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788891157676
Prezzo di copertina 10,00 €
Prezzo e-book 4,99 €
Categoria Horror - Thriller - Mistero - Gotico