SINOSSI

L'inquietudine fa di Eva una giovane donna schiva ma curiosa del mondo, abituata ad esprimere la propria creatività nella scrittura. Cresciuta a Mira e nel calore di una famiglia siciliana, a dispetto di tali certezze Eva nutre un'intima lesione affettiva che la rende gelosa di Pietro, il fratello minore che - dieci anni dopo di lei - ha allietato i genitori con la sua attesissima nascita. Contrariamente alla sorella, il ragazzo ha un carattere solare, sostenuto da una sfrenata passione per il calcio e arricchito dal primo amore adolescenziale. Forse è anche la percezione di questa sua forza interiore a suscitare in Eva un bisogno quasi competitivo di riscatto, il desiderio di riuscire a completare il suo romanzo, a trovare il colpo di scena, il finale perfetto che convinca un editore a pubblicarlo. È nella casa avita di Sciacca, su suggerimento di nonna Annina, che la ragazza cerca la giusta ispirazione per portare a termine la sua fatica. Ma la vita spariglia le carte e nel giro di pochi mesi la realtà si impone sulle fantasie e sul tranquillo scorrere del tempo, mentre nuove presenze e vecchi segreti spuntati da cassetti polverosi aprono gli occhi e il cuore di Eva.

RECENSIONE

"Immagina la gioia" è il secondo romanzo di Vittoria Coppola. Dopo "Gli occhi di mia figlia" (2011), la scrittrice pugliese ci racconta, ancora una volta, di una storia familiare vista al femminile. La Coppola ha nuovamente schivato la forma tradizionale del romanzo: "Immagina la gioia" si potrebbe considerare un diario, a tratti è una lettera e si conclude con una bellissima poesia, "Per l'amore". Sì, perché ci racconta di temi dal respiro classico: l'irrequietezza della gioventù e la ricerca di sé, i legami familiari, il dolore e la morte... ma soprattutto ci racconta di Amore, il tema più universale di tutti, quello senza il quale non si potrebbe proprio vivere - e, molto probabilmente, scrivere. Con semplicità e delicatezza, l'autrice ci accompagna tra le vie innevate di Mira e sotto il sole di Sciacca, ci racconta i ricordi di una famiglia siciliana emigrata nel nord-est, le emozioni ed i sentimenti di una venticinquenne. Lo fa con dovizia di particolari, ed al lettore sembra davvero di trovarsi lì, a stringere la mano ad Eva e vivere con lei i sei mesi lungo i quali si articola la storia. Eva è, appunto, la giovane donna protagonista: sta scrivendo un romanzo ma, ad un certo punto, un "blocco" le impedisce di portare a termine il suo lavoro. Su consiglio di nonna Annina, dal Veneto si rifugia nella casa di famiglia a Sciacca, per andare alla ricerca di sé e dell'ispirazione necessaria per il "colpo di scena" finale del suo libro. Durante la sua permanenza in Sicilia, Eva farà degli incontri che le cambieranno la vita, complici anche le coincidenze che il destino le metterà sulla strada. Il suo cuore però è sempre rivolto a Mira e alla sua famiglia, a cui è legatissima, nonostante i rapporti non siano sempre così semplici come potrebbero sembrare: da un lato, il padre di cui è la figlia prediletta, nonna Annina e le sue marmellate; dall'altro, una madre che ha paura di guardarla negli occhi perché lì rivede gli errori del suo passato, ed un fratello minore, molto diverso da lei per indole, da cui si è allontanata per un brusco litigio anni addietro. Si sa, la vita non è tutta rosa e fiori. D'improvviso ed inaspettatamente, una terribile realtà si abbatte su Eva, sulla sua famiglia. Segreti chiusi in un cassetto da troppo tempo verranno svelati, vecchi rancori ed incomprensioni verranno dimenticati ed Eva, proprio lei che ci viene presentata come una ragazza timida e fragile, si scoprirà forte e coraggiosa. Ci si sarebbe aspettati un più lieto finale, ci si sarebbe aspettati di non commuoversi così tanto. Ma, per l'appunto, la vita non è tutta rosa e fiori. L'amore però è la potenza salvifica che, nonostante tutto il dolore di chi rimane, fa andare avanti e rinnova la speranza di poter, ancora e ancora, "immaginare la gioia"...

[RECENSIONE A CURA DI ZIABETTY]

Autore Vittoria Coppola
Editore Lupo
Pagine 156
Anno edizione 2012
Edizione Collana Varia
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788866670568
Prezzo di copertina 12,00 €
Prezzo e-book 3,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico