SINOSSI

A chi la visitasse per la prima volta, Pagford apparirebbe come un'idilliaca cittadina inglese. Un gioiello incastonato tra verdi colline, con un'antica abbazia, una piazza lastricata di ciottoli, case eleganti e prati ordinatamente falciati. Ma sotto lo smalto perfetto di questo villaggio di provincia si nascondono ipocrisia, rancori e tradimenti. Tutti a Pagford, dietro le tende ben tirate delle loro case, sembrano aver intrapreso una guerra personale e universale: figli contro genitori, mogli contro mariti, benestanti contro emarginati. La morte di Barry Fairbrother, il consigliere più amato e odiato della città, porta alla luce il vero cuore di Pagford e dei suoi abitanti: la lotta per il suo posto all'interno dell'amministrazione locale è un terremoto che sbriciola le fondamenta, che rimescola divisioni e alleanze. Eppure, dalla crisi totale, dalla distruzione di certezze e valori, ecco emergere una verità spiazzante, ironica, purificatrice: che la vita è imprevedibile e spietata, e affrontarla con coraggio è l'unico modo per non farsi travolgere, oltre che dalle sue tragedie, anche dal ridicolo. J.K. Rowling firma un romanzo sulla società contemporanea, una commedia sulla nozione di impegno e responsabilità. In questo libro di conflitti generazionali e riscatti le trame si intrecciano e i personaggi rimangono impressi come un marchio a fuoco. Pagford, con tutte le sue contraddizioni e le sue bassezze, è una realtà così vicina da non lasciare indifferenti.

RECENSIONE

Un piccolo paesino poco distante da Londra: Pagford. E' così che apre "Il seggio vacante". Niente più maghi, niente più scuole di magia e niente più incantesimi per la "maga dietro Harry Potter". Con questo romanzo, infatti, la Rowling si professa scrittrice per adulti utilizzando un po' gli ingredienti tipici dei romanzi della letteratura russa. Tanti personaggi dai caratteri estremamente diversi e ciascuno con il suo segreto profondo. Chi si aspetta qualcosa di fantasioso è bene che cambi opera, qui ci troviamo davanti semplicemente a uno spaccato di vita. A Pagford accogliente paesino posto in mezzo a una vallata, inaspettatamente una sera muore uno dei consiglieri comunali... questo farà sì che in quella che era sempre stata una cittadina tranquilla rancori e segreti vengano portati a galla dalla lotta intestina per scegliere il nuovo membro del consiglio. Tuttavia non bisogna aspettarsi né colpi di scena né romanzi alla Grisham, la Rowling analizza dal di dentro le tensioni e le vendette che si creano tra i compaesani, tra famiglie ricche e famiglie povere, ma anche tra genitori e figli, mogli e mariti... Dando ancora una volta prova del proprio magnifico stile, la Rowling spiazza le critiche e si colloca, a buon diritto, tra le vette delle classifiche di vendita...

[RECENSIONE A CURA DI CHARLOTTE4787]

Autore J. K. Rowling
Editore Salani
Pagine 553
Anno edizione 2012
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788867150960
Prezzo di copertina 22,00 €
Prezzo e-book 9,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico