SINOSSI

Una serie di racconti brevi, collocati in quell'indefinito territorio che per alcuni altro non è che il "Paese di Alice Munro". La maggior parte delle storie si svolgono in piccole città della regione dell'Ontario; protagoniste sono per lo più donne: di tutte le età, anelanti passioni e bramose di libertà. Ma l'autrice racconta anche le ansie dell'adolescenza, i difficili rapporti fra genitori e figli, i diversi aspetti dell'amore, della malattia e della morte. Racconti che in poche pagine condensano un'intera vita. Una scrittrice che costruisce, utilizzando una prosa diretta e fintamente semplice, strutture narrative di grande profondità e complessità.

RECENSIONE

Scoprire con piacere Alice Munro, scrittrice dei racconti "In Fuga" anche se non si ama il genere. Questi racconti brevi, che ci immettono nella natura umana. Non sempre i racconti riescono a prenderci fino in fondo ma lei è maestra in ciò che scrive. Riesce a dare una profondità ai personaggi ed ampiezza e prospettiva a questi brevi racconti. Racconti che narrano di donne, tutto gira intorno a queste figure di donne, alcune accompagnate nel cerchio della vita. Ne descrive con un attenzione che prende, che cattura, da riuscire a sentire il loro vivere la vita, i loro sguardi. Vivendo gli incontri che cambiano una vita, non lasciando a margine i co-protagonisti. Descrizione piena dei luoghi del Canada, durante tutte le stagioni, con le sue luci e fattezze ma con un fondo di grigiore. Un insieme di racconti che stupisce.

[RECENSIONE A CURA DI KATYA]

Autore Alice Munro
Editore Einaudi
Pagine 316
Anno edizione 2006
Edizione Collana Super ET
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788806180737
Prezzo di copertina 12,00 €
Prezzo e-book 6,99 €
Categoria Fantascienza - Fantastico - Fantasy