SINOSSI

A Red Maples è autunno, quando il tranquillo scorrere della vita del villaggio è sconvolto dal ritrovamento di alcune pagine magiche strappate da un vecchio libro celtico. Quella che per sei ragazzi doveva essere una tranquilla giornata nel bosco, si rivela ben presto sconvolgente. La natura ha preso il sopravvento e loro dovranno porre rimedio a un incantesimo mal riuscito. Il sindaco è in preda all’agitazione, sembra che il villaggio sia stato colpito da una maledizione. Grazie all’aiuto della signorina Molly e al ritrovamento di un vecchio libro celtico i ragazzi riusciranno a ripristinare l’ordine naturale delle cose, in perfetta armonia con la natura. “ Magnifica la natura e la natura Ti magnificherà”


RECENSIONE

Sei ragazzi, un libro magico e lo spirito della Natura: questi gli ingredienti di I misteri di Red Maples, che porta nella letteratura per adolescenti una ventata di magia e si lascia leggere volentieri anche da un pubblico più adulto. Ognuno dei sei ragazzi ha un ruolo simbolico nel racconto: Chloe è la ragazzina più vicina al mondo magico della Natura, che abbraccia gli alberi e corre a piedi nudi nel bosco per sentire la terra sotto i suoi piedi; Danny e Leonard sono i più piccoli e quindi più temerari; Michael e Susan sono gli scettici e i dubbiosi che alla fine si ricredono e si lasciano coinvolgere dalla magia; Mark è il possessore di alcune pagine del libro magico con i rituali Wikka, giunte in un modo non specificato nelle mani di suo nonno. La trama parte da qui: Mark mette al corrente i suoi amici di queste pagine tramandategli da suo nonno e, dopo essere riuscito a convincerli a provare un incantesimo, mette in difficoltà il povero vecchio Tom, un burbero solitario che vive ai margini del bosco. Nel tentativo di salvarlo, i ragazzi scoprono altri misteri della magia Wikka e intanto creano un senso di unità e fratellanza all'interno dell'intero villaggio di Red Maples. I personaggi chiave del racconto sono ben individuati sin dall'inizio, con una struttura narrativa affatto scontata. Il valore simbolico di ogni individuo è molto evidente e in alcuni casi si scivola nella satira, seppur voluta: il comportamento del sindaco allude all'arroganza della politica; il modo di gestire la situazione del parroco di paese palesa l'inutilità pratica della preghiera, e così via.

[RECENSIONE A CURA DI FRANCIS]

Autore Cira Intermite
Editore Giovanelli Edizioni
Pagine 154
Anno edizione 2014
Edizione Romanzo per ragazzi
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788898708123
Prezzo di copertina 14,80 €
Categoria Fantascienza - Fantastico - Fantasy