SINOSSI

Satana in persona, giunto a Mosca sotto le spoglie di un mago insieme con un bizzarro corteo di diavoli aiutanti, sconvolge la pigra routine della capitale sovietica. Alle tragicomiche sventure di piccoli funzionari e mediocri burocrati della vita e dell'arte, fa da contrappunto la magica storia d'amore tra uno scrittore, il maestro appunto, e Margherita, la sua inquieta e tenera amante. Pubblicato per la prima volta sulla rivista "Moskva" nel 1967, questo romanzo eccezionale, ironico, poetico, originalissimo ebbe subito un grande successo, conquistandosi a pieno diritto un posto tra i classici della letteratura del Novecento. Prefazione di Mauro Martini.

RECENSIONE

Quando ho finito di leggere questo libro – ma in realtà già prima della metà del libro – ho subito pensato "Perché: Il Maestro e Margherita?" In fondo la loro storia è marginale, insomma, tutti quelli che hanno letto il libro sanno bene che Woland e la sua combriccola di simpatici demoni sono molto più presenti nel libro. Trovo questo libro affascinante e coinvolgente. Non puoi non finirlo, ogni singola frase ti spinge a continuare fino alla fine. Ho trovato scene divertenti e grazie alla descrizione dettagliata facilmente ho immaginato gli episodi nella mia mente. A volte il linguaggio diventa un po' più complesso e allora ho dovuto rileggere con più attenzione. E' facile perdersi però, a causa degli innumerevoli personaggi presenti in questo racconto e a causa della trama così elaborata e intrecciata. C'è da dire che tuttavia senza tutto questo intreccio e tutto questo marasma il libro perderebbe di gran lunga il suo fascino. Il mio ultimo pensiero da inguaribile romantica è stato che chi ama, per amore, venderebbe l'anima al diavolo.

[RECENSIONE A CURA DI BIBI]

Autore Michail Bulgakov
Editore Newton Compton
Pagine 374
Anno edizione 2014
Edizione Collana I Mini Mammut
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788854165083
Prezzo di copertina 3,90 €
Prezzo e-book 1,99 €
Categoria Fantascienza - Fantastico - Fantasy