SINOSSI

Questa volta Bologna si rivela sinistra agli occhi del sergente Sarti Antonio. Il suo collega Zodiaco Mainardi, detto Oroscopo, viene ritrovato cadavere nelle acque dell'antico approdo del Battiferro. L'ucciso, che ha prestato servizio in Sicilia, è in odore di mafia e nella sua casa viene trovato un pacco di droga. Ma Sarti Antonio non si fida di una soluzione tanto semplice e la fine di altri personaggi lo convince che ci sia ben altro su cui far luce. Durante le indagini conoscerà una Bologna di cui non immaginava l'esistenza. E' quella degli antichi canali navigabili, ora in parte ricoperti, delle fogne, dei sotterranei e dei suoi imprevedibili abitanti.

RECENSIONE

Un canale di Bologna restituisce alla superficie un cadavere logorato dall'acqua e l'indagine viene affidata al sergente "questurino" Antonio Sarti. A questa indagine se ne affiancheranno altre, in via ufficiale e ufficiosa, su presunte persecuzioni razziali, su verosimili intrighi fra religiosi e politici, su occulti traffici sotterranei dove anche la città di Bologna assume un ruolo nella storia. La soluzione a tutte queste indagini è proprio lì, nei sotterranei della città, dove gli eventi visibili e disconnessi in superficie sono legati da un unico filo che corre per i canali di memoria storica. Antonio Sarti segue il filo fino a catturare i colpevoli aiutato dal suo amico universitario Rosas e da Pellicano, un tipo che conosce la Bologna sotterranea a menadito, mentre in superficie a dargli manforte ci sono un Procuratore che di nome fa Mozart e un politico, detto il Sindaco, onesto e di vecchio stampo. La soluzione del giallo lascerà delle ferite nei protagonisti e ciò rende la storia più reale, ma lo stile di Macchiavelli non è sempre brillante e spezza questa realtà. Loriano Macchiavelli scrive al presente e con uno stile molto discorsivo, la sua bravura sta nel riuscire a raccontarti la storia come se fosse seduto accanto a te e tu la sentissi con la sua voce. A volte, però, la sua presenza è eccessiva, tanto da voler far parte della storia e calarcisi dentro come una voce nella testa di Sarti ma anche come una presenza fisica al suo fianco, un fantasma che nessun altro vede o sente ma che è in grado di influenzare le azioni del protagonista.

[RECENSIONE A CURA DI REMITE05B]

Autore Loriano Macchiavelli
Editore Mondadori
Pagine 250
Anno edizione 2003
Edizione Collana Oscar bestsellers
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788804514299
Prezzo di copertina 10,00 €
Prezzo e-book 6,99 €
Categoria Giallo - Poliziesco - Noir