SINOSSI

Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Ma, per Amir, il passato è una bestia dai lunghi artigli, pronta a inseguirlo e a riacciuffarlo quando meno se lo aspetta. Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la vita del suo amico Hassan - il ragazzo dal viso di bambola, il cacciatore di aquiloni - è cambiata per sempre in un vicolo di Kabul. Quel giorno, Amir ha commesso una colpa terribile. Così, quando una telefonata inattesa lo raggiunge nella sua casa di San Francisco, capisce di non avere scelta: deve partire, tornare a casa, per trovare il figlio di Hassan e saldare i conti con i propri errori mai espiati. Ma ad attenderlo, a Kabul, non ci sono solo i fantasmi della sua coscienza. C'è un mondo violento, assurdo e sinistro, dove le donne sono invisibili, la bellezza è fuorilegge e gli aquiloni non volano più. Trent'anni di storia afgana - dalla fine della monarchia all'invasione russa, dal regime dei Talebani fino ai giorni nostri - rivivono in questo romanzo emozionante e pieno d'atmosfera, diventato uno straordinario successo internazionale, che è ora possibile gustare anche in un'edizione graphic novel splendidamente illustrata.

RECENSIONE

Libro che ti prende fin da subito. Ogni volta che si legge un libro nuovo, tendiamo ad avere dei pregiudizi già sulla base del titolo, che deve racchiudere un pò tutta l'essenza della storia. Nel caso di questo libro, il titolo ci lascia supporre qualcosa che nel libro ha un ruolo importante ma comunque secondario rispetto al vero messaggio della storia, ovvero: "Esiste un modo per tornare ad essere buoni". Libro che riesce ad accrescere l'amore per il protagonista e l'ammirazione per il gesto pagina dopo pagina. Il protagonista per tutta l'opera lascia trasparire i suoi sogni e i suoi sentimenti, ma anche i suoi punti deboli, dando al lettore tutto ciò di cui ha bisogno per conoscerlo e poi gli dà il coraggio di cambiare nel corso della storia e ciò accresce il rispetto. Il secondo protagonista, benché non appaia per tutta la storia, rappresenta il nucleo del libro e dà al lettore un buon pretesto per andare avanti e non fermarsi, perché lui seppur scomparso continua ad esistere. I messaggi di crescita personale che nasconde il libro permettono al lettore di imparare molto e le citazioni che esso racchiude brillano di saggezza e insegnamenti che solo uno scrittore che ha vissuto quei momenti può capire e insegnare. In poche parole un libro che fin dalla prima pagina traspare ricchezza e saggezza da ogni vocabolo.

[RECENSIONE A CURA DI ALEXSAMAT]

Autore Khaled Hosseini
Editore Piemme
Pagine 400
Anno edizione 2018
Edizione I miti
ISBN-10(13) 9788856667103
Prezzo di copertina 7,90 €
Prezzo e-book 3,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico