SINOSSI

Mattia Pascal è certo il primo protagonista di romanzo, in Italia, a intrattenere un rapporto volubile e leggero con le proprie radici temporali, quasi fosse incalzato da una segreta vocazione a evaporare e dissolversi in altre forme, contro il ricatto della storia e delle sue istituzioni. Agli antipodi degli eroi dannunziani dalla vita sublime, con Mattia Pascal si annunciano gli eroi della vita interstiziale, sopravvissuti a una catastrofe dell'ideologia ottocentesca, della quale solo dopo la grande guerra si intende per intero lo schianto.

RECENSIONE

La letteratura italiana deve il proprio prestigio e la propria importanza ad alcune significative opere; una di queste è senza dubbio il romanzo dello scrittore siciliano Luigi Pirandello "Il fu Mattia Pascal". E' un'opera decisamente singolare ed inimitabile, che riflette la dura realtà dell'uomo di inizio Novecento, l'inetto, ossia un individuo che è consapevole di aver perso ogni certezza ed ogni punto di riferimento, e in questo modo si ritrova a guardarsi vivere, senza emozioni e nell’oscurità. Tutto ciò sembra la descrizione del protagonista, Mattia Pascal, il quale giorno dopo giorno si accorge che la sua esistenza è semplicemente una finzione, è come se avesse l'impressione di dover recitare ogni giorno un ruolo diverso all’interno della società. Il risultato di questa sorta di rivelazione è la scissione all'interno di sé, la perdita di un'identità e la conseguente creazione di un'altra, sotto il nome di Adriano Meis. Inoltre Pirandello nel suo capolavoro affronta anche altre tematiche -  servendosi di un colorato Espressionismo - come la famiglia vista come una trappola, una gabbia da cui evadere ed il ruolo centrale del caso e della sorte. In conclusione "Il fu Mattia Pascal", sebbene sia stato scritto all'inizio del Novecento, conserva tutt'ora un'originalità che rende l'opera unica e perfetta.

[RECENSIONE A CURA DI ROBY]

Autore Luigi Pirandello
Editore Mondadori
Pagine 242
Anno edizione 2001
Edizione Collana Oscar classici moderni
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788804492504
Prezzo di copertina 9,00 €
Prezzo e-book 1,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico