SINOSSI

"Il Signore degli anelli" è un romanzo d'eccezione, al di fuori del tempo. E' un libro d'avventure in luoghi remoti e terribili, episodi di inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d'argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano solo al nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri. Tutto questo in un mondo immaginario ma ricostruito con cura meticolosa, e in effetti assolutamente verosimile, perché dietro i suoi simboli si nasconde una realtà che dura oltre e malgrado la storia: la lotta, senza tregua, fra il bene e il male.

RECENSIONE

Se credete che sia un libro pochi vi sbagliate, nonostante la mole, nonostante l'argomento che è una guerra, nonostante i personaggi fantasy è un libro che appassiona tutti. Tolkien ha scritto solo capolavori, ma questo è il top. Scorre così velocemente e così facilmente che lo divorerete, anche se avete visto il film. Io ricordo che quando ho visto il terzo film della trilogia "Il ritorno del Re", io e i miei amici ci siamo alzati quattro volte pensando che fosse finito e invece ogni volta dovevamo risederci... io ho visto prima il film e poi ho letto il libro. Quindi quando sono arrivata alla terza parte leggendo il libro pensavo di impantanarmi. Invece il film è stupendo solo perché il libro è perfetto, non c'è mai nulla che si ferma, mai nulla che ti annoia, mai nulla che ti faccia chiudere il libro. Tolkien non è solo un grande della letteratura (molti lo portano all'esame di maturità) ma è un inventore del genere, è un innovatore della scrittura e comunque non riesco a rendergli merito come vorrei, ma se vi ho convinto a leggerlo allora si renderà merito da solo.

[RECENSIONE A CURA DI ELLE]

Autore J.R.R. Tolkien
Editore Bompiani
Pagine 1253
Anno edizione 2011
Edizione Collana Vintage
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788845269707
Prezzo di copertina 19,00 €
Prezzo e-book 13,99 €
Categoria Fantascienza - Fantastico - Fantasy