SINOSSI

La storia è quella di David Faux che ruba alla madre un gruzzolo di ghinee e parte per l'America per fare fortuna. Tornato in Inghilterra in un paesino in cui nessuno conosce né lui né le sue modestissime origini, apre una pasticceria, tenta l'ingresso nella "buona società" e sta per sposare la figlia del locale proprietario terriero. Ma a quel punto Jacob, il fratello idiota che era stato testimone del suo furto e che David credeva di aver imbrogliato con delle caramelle, ormai legato ossessivamente a lui in virtù di quel dono, riesce a raggiungerlo ed è la causa involontaria del suo smascheramento sia morale che sociale.

RECENSIONE

Un insolito libro per George Eliot: una favoletta simpaticamente moraleggiante. Il libro racconta la vita di David, un ragazzo non brillante, non piacente e nemmeno molto simpatico: figlio di contadini diventato pasticciere, egli non si rassegna ad una vita comune ma aspira a diventare qualcuno. Grazie al furto di alcune ghinee alla madre, emigra in America ma ritorna dopo solo pochi anni sotto falso nome. In una nuova cittadina, grazie al suo "intortamento" dei concittadini, sta quasi per riuscire nel suo intento di diventare importante, quando arriva suo fratello Jacob, l'idiota, a rovinargli i piani. Il racconto è breve e si legge proprio con allegria, mette il buonumore, sfido chiunque a non ridere in alcune scene. Il testo presenta un ricco apparato critico: molte note che, seppur rallentano la lettura, sono davvero interessanti per conoscere più a fondo la cultura di quell'epoca. Ottima anche l'introduzione, si vede che è un libro curato da una persona che ama il lavoro di quest'autrice e rende partecipi i lettori. Prima della lettura non avevo molte aspettative ed ho ricevuto da questo libricino più di quel che avrei creduto.

[RECENSIONE A CURA DI EMILYJANE]

Autore George Eliot
Editore Marsilio
Pagine 196
Anno edizione 1999
Edizione Collana Letteratura universale. Elsinore
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788831770705
Prezzo di copertina 11,36 €
Categoria Azione - Avventura