SINOSSI

In piena crisi di ispirazione, solo e senza un soldo, lo scrittore Tom Boyde non riesce a terminare il suo ultimo romanzo. Proprio quando tutto sembra perduto, nella sua vita entra Billie. Misteriosa e bellissima, compare all'improvviso in una notte di pioggia, con una storia incredibile da raccontare. Gli dice infatti di essere la protagonista del suo romanzo, caduta nel mondo reale da una frase che lui ha lasciato in sospeso. Se ora Tom non riprenderà a scrivere, lei morirà. Sembra assurdo, eppure... Eppure, Tom le crede. Perché è già follemente innamorato. Insieme Billie e Tom affronteranno un'avventura straordinaria, in cui nulla è ciò che sembra. E scopriranno che la vita, a volte, può essere un gioco pericoloso...

RECENSIONE

Un'amica mi aveva detto che i libri di Musso all'inizio stentano ad avviarsi, ma che si tratta solo di superare quella fase, per poter poi apprezzare il finale. Beh, così è stato, ho fatto molta fatica ad ingranare, fino ad oltre metà della storia continuavo a chiedermi se l'autore mi stesse prendendo in giro con questa storia strampalata. Poi, da metà libro in avanti, la marcia è cambiata, i personaggi si sono fatti più interessanti e la trama più coinvolgente. Questa è la storia di uno scrittore che, depresso a causa della fine di un amore, non riesce a scrivere la tanto richiesta terza parte della sua famosa Trilogia. E' la storia di una forte amicizia tra ragazzi che hanno vissuto infanzie travagliate. E' la storia di un amore surreale, un amore nel quale non sono riuscita a riconoscermi: questo il motivo per cui più volte ho pensato seriamente di abbandonare la lettura. Ma alla fine un vero colpo di teatro solleva e motiva ogni cosa e premia la costanza del lettore.

[RECENSIONE A CURA DI CLACLA]

Autore Guillame Musso
Editore Sperling & Kupfer Editori
Pagine 372
Anno edizione 2013
Edizione Pickwick
ISBN-10(13) 9788868360085
Prezzo di copertina 10,90 €
Prezzo e-book 6,99 €
Categoria Altri generi