SINOSSI

Il tempo della verità è arrivato, per l'agente Aloysius Pendergast. Sono passati dodici lunghi anni da quel tragico incidente in Africa, quando lui e Helen, giovani sposi, stavano dando la caccia al Dabu Gor, un gigantesco leone dalla criniera rosso sangue mangiatore di uomini. Di fronte all'animale, però, Helen aveva mancato il colpo, e in un attimo da predatrice si era trasformata in preda. Impotente e disperato, Aloysius l'aveva vista morire davanti ai suoi occhi. Ma quando, a distanza di anni, nella dimora di famiglia in Louisiana, Pendergast imbraccia il lucile con cui Helen aveva sparato quel maledetto giorno, viene alla luce un dettaglio inquietante: l'unico proiettile rimasto è caricato a salve. Sua moglie non aveva sbagliato il colpo: non aveva mai sparato davvero. È chiaro che Helen è stata assassinata. Inizia così per il geniale agente dell'FBI, in coppia con il tenente del NYPD Vincent D'Agosta, l'indagine più difficile che abbia mai affrontato. Perché questa volta la posta in gioco è una sola: la vera identità di sua "moglie. A guidare Pendergast in un vorticoso e inquietante viaggio nel suo passato, la misteriosa ossessione che Helen gli ha sempre tenuto nascosto: un virus sconosciuto e mortale che precipita le sue vittime nel cuore oscuro della follia. Con "L'isola della follia" ritorna l'agente Aloysius Pendergast in un thriller teso che si muove sull'ambiguo confine tra giustizia e vendetta.

RECENSIONE

Può un omicidio efferato passare per un incidente per ben 12 anni? 12 anni dopo l'agente dell'FBI Pendergast casualmente scopre che l'incidente dove morì sbranata da un leone sua moglie è un omicidio ben organizzato. Ma chi sarà il colpevole e soprattutto perché Helen è stata uccisa. Inizia così l'indagine più importante della sua vita, alla scoperta dei segreti che le nascondeva la sua amata Helen. Insieme all'amico fidato Vincent D'Agosta partiranno per una missione che non lascia al lettore mai un attimo di respiro. E' un thriller mozzafaiato che porterà alla luce una verità sconvolgente, che riguarda un virus dagli effetti imprevedibili, le ricerche di una misteriosa società farmaceutica, e un'epidemia di delitti violenti e apparentemente inspiegabili.

[RECENSIONE A CURA DI MARYLIN]

Autore Douglas Preston & Lincoln Child
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Pagine 526
Anno edizione 2011
Edizione Collana Narrativa
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788817053631
Prezzo di copertina 10,90 €
Prezzo e-book 6,99 €
Categoria Giallo - Poliziesco - Noir