SINOSSI

Jasper Gwyn è uno scrittore. Vive a Londra e verosimilmente è un uomo che ama la vita. Tutt'a un tratto ha voglia di smettere. Forse di smettere di scrivere, ma la sua non è la crisi che affligge gli scrittori senza ispirazione. Jasper Gwyn sembra voler cambiare prospettiva, arrivare al nocciolo di una magia. Gli fa da spalla, da complice, da assistente una ragazza che raccoglie, con rabbiosa devozione, quello che progressivamente diventa il mistero di Mr Gwyn. Alessandro Baricco entra nelle simmetrie segrete di questo mistero con il passo sicuro e sciolto di chi sa e ama i sentieri che percorre. Muove due formidabili personaggi che a metà romanzo si passano il testimone, e se a Mr Gwyn tocca mischiare le carte del mistero, la ragazza ha il compito di ricomporne la sequenza per arrivare a una ardita e luminosa evidenza.

RECENSIONE

Geniale; è il primo giudizio che mi è venuto in mente quando ho girato l'ultima pagina. Qui Baricco non ha solo raccontato qualcosa, ma l'ha creata da zero, proprio come il suo personaggio, questo Mr Gwyn di cui il lettore non può non innamorarsi. È un libro che tiene con il fiato sospeso fino alla fine, con mille idee che si intrecciano in chi legge, nel tentativo di interpretare la psicologia e la personalità di questo scrittore un po' anomalo di cui Baricco racconta. La curiosità per ciò che Mr Gwyn fa cresce pagina dopo pagina, così come la voglia di esserci anche tu lì, a vederlo scrivere il tuo ritratto, per poterti finalmente comprendere a pieno.

[RECENSIONE A CURA DI FEDERICA]

Autore Alessandro Baricco
Editore Feltrinelli
Pagine 158
Anno edizione 2013
Edizione Collana Universale economica
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788807880018
Prezzo di copertina 7,50 €
Prezzo e-book 4,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico