SINOSSI

Meg e Mitch hanno realizzato il loro sogno. Stanno per sposarsi e vivono sulle cime innevate delle Montagne Rocciose canadesi, dove abita anche una coppia di amici, Tuck e Lucy. Meg e Lucy si comportano come due sorelle, mentre Tuck e Mitch sono riusciti a trasformare la loro passione per lo snowboard in una professione di successo. Tutto sembra andare per il verso giusto, finché un giorno una tempesta di neve improvvisa colpisce la zona portando con sé la tragedia. Mentre Mitch è fuori casa impegnato in una missione di salvataggio, Meg, rimasta sola nella sua baita, cerca disperatamente aiuto tramite una radio satellitare. Dopo vari tentativi, riesce a mettersi in contatto con una voce sconosciuta che giunge da molto lontano. La voce di qualcuno che può vedere ciò che lei non potrebbe neppure immaginare... E così, mentre i giorni passano e la neve inizia a sciogliersi, Meg è costretta ad aprire gli occhi sul proprio passato e sulle persone che la circondano, e si rende conto che quel sentimento di amicizia in cui riponeva tanta fiducia e che adesso dovrebbe sostenerla forse non era esattamente quello che lei pensava...

RECENSIONE

Meg e Mitch stanno per sposarsi. Vivono sulle Montagne Rocciose del Canada e condividono buona parte della loro vita con un'altra coppia, Tuck e Lucy. Meg e Lucy sono molto legate tra loro, come fossero sorelle. I due uomini, oltre a condividere l'amicizia, sono entrambi appassionati di snowboard, tanto da farne una professione redditizia. Un giorno una tempesta di neve porta con sé una tragedia e Meg, sola nella baita, cerca di chiedere aiuto tramite la radio di Mitch, che è un radioamatore. Dalla radio giunge una voce lontana: è Jonas, comandante della stazione spaziale internazionale, che giorno dopo giorno riuscirà ad intessere lunghe conversazioni con Meg. Tra i due nasce una buona amicizia, complice la reciproca curiosità. Il comandante della stazione spaziale internazionale ritorna poi sulla Terra e non mancano litigi, animali ostili e apparenze dure a morire! Meg è una donna molto forte, che lotterà per riuscire a riemergere alla vita, a lasciarsi alle spalle un passato che sembrava puro e semplice ma che invece nascondeva situazioni mai immaginate, neppure nei suoi incubi peggiori! L'amicizia di Meg e Lucy viene messa a dura prova e il finale è sorprendente. Quando ho comprato il libro, pensavo che avrei letto una storia più sdolcinata. Mi aveva attirato il disegno della copertina con la neve e la parola "Natale". Del Natale in realtà c'e ben poco ma lo scenario innevato è come se catapultasse il lettore direttamente in Canada in quei momenti. Mi sarebbe piaciuto che fosse più approfondito il personaggio di Lucy: purtroppo la sua personalità è spesso cronaca nella vita reale. A volte le persone come Lucy sono insospettabili ma una volta scoperte hanno bisogno di cure adeguate... se non si arriva tardi! Mi è piaciuta molto l'ambientazione: amo la neve ed i paesi invernali sono carichi di scenari da favola. Chissà se un giorno nella mia vita potrò visitare il Canada in inverno. Questo libro mi ha sicuramente invogliato ad intraprendere questo viaggio. E' un libro che si legge tutto d'un fiato. Se avessi avuto un caminetto, la mia lettura sarebbe stata ancor più indimenticabile!

[RECENSIONE A CURA DI LIBROTTA]

Autore Karen Swan
Editore Newton Compton Editori
Pagine 414
Anno edizione 2017
Edizione Anagramma
ISBN-10(13) 9788822707680
Prezzo di copertina 10,00 €
Prezzo e-book 4,99 €
Categoria Altri generi