SINOSSI

Richard è un giovane uomo d'affari, per un atto di generosità si trova catapultato lontano da una vita tranquilla e gettato in un universo che è al tempo stesso stranamente familiare e incredibilmente bizzarro. Qui incontra una ragazza di nome Porta e le persone che vogliono ucciderla. Poi un angelo che vive in un salone illuminato dalle candele, e un signore che abita sui tetti. Dovrà attraversare un ponte nella notte sulla via di Knighdbridge, dove vive il Popolo delle Fogne; c'è la Bestia nel labirinto, e si scoprono pericoli e piaceri che superano la fantasia più sfrenata. Richard troverà uno strano desiderio che lo attende.

RECENSIONE

Nessun Dove, traduzione letterale del titolo originale Neverwhere, nasce inizialmente come sceneggiatura, scritta dallo stesso Gaiman, di una omonima serie tv. In questo libro Neil Gaiman ci catapulta in un mondo parallelo, Londra di Sotto, più cupo e horror della realtà cui siamo abituati e regolato da leggi che non sono quelle del mondo di Sopra. In questo folle mondo il protagonista, Richard, insieme ai suoi nuovi compagni, Porta, Hunter e il Marchese De Carabas, si lancia in un avventura quasi epica alla ricerca della verità sulla famiglia di Porta ma anche alla ricerca di un senso da dare alla propria vita. Richard infatti, nella Londra di Sopra, lavora per un grosso istituto finanziario e quello che lo aspetta è una vita "preimpostata": lavoro in ufficio, promozioni, fidanzata, moglie, figli, trasferirsi in periferia per avere una casa più grande, invecchiare e morire. L'avventura nella Londra di Sotto invece lo convince che questa non è l'unica via possibile. Il romanzo è scritto molto bene, è coinvolgente, le avventure dei protagonisti lasciano sempre con il fiato sospeso e anche i colpi di scena non sono affatto scontati, tuttavia non mi ha convinto a pieno. Forse perché mi sarebbe piaciuto venisse approfondita maggiormente la psicologia e la storia dei protagonisti, di cui invece si sa sempre molto poco, forse perché mi sarebbe piaciuto saperne di più di questa Londra di Sotto, che però anche per ragioni di stile narrativo, è giusto che rimanga avvolta nel mistero. Inoltre, dopo aver concluso il libro, mi sono resa conto che ad alcuni degli interrogativi che mi erano sorti durante la lettura non hanno trovato risposta neppure nel finale. In definitiva non posso dire che non mi sia piaciuto, anzi, però mi ha lasciato come un senso di "inconcluso" che mentre in altri libri apprezzo, qui mi ha delusa perché avrei voluto saperne molto di più!

[RECENSIONE A CURA DI ANNA96]

Autore Neil Gaiman
Editore Fanucci
Pagine 336
Anno edizione 2011
ISBN-10(13) 9788834717974
Prezzo di copertina 5,90 €
Categoria Fantascienza - Fantastico - Fantasy