SINOSSI

Nora se ne è andata da quindici anni e Matteo, ogni giorno da allora, chiede a se stesso quale sia la strada da percorrere. Un viaggio intriso di amore e dolore, di ricordi che riaffiorano dal passato, di luoghi in cui la natura amplifica con la sua bellezza e la sua forza i pensieri e le domande del protagonista. Vivendo ormai da anni immerso nella natura che circonda la sua casa in mezzo ai boschi, Matteo si confronta con la propria coscienza sul filo dei ricordi di un passato che riaffiora e si alterna al presente delineando i protagonisti, passati e presenti, della sua vita. "Perché, quando succede qualcosa di irreparabile, non si fa che pensare a quello che si poteva evitare?" Cercando la risposta a infinite domande, Matteo racconta la sua storia forte e dolorosa, poetica e profonda: una storia d'amore così intensa da obbligare il lettore a confrontarsi con il racconto di una vita che, alla fine, non riguarderà più soltanto il protagonista ma tutti coloro che la leggeranno. "Per sempre" è la storia di un amore. Che permane e resiste e che è, soprattutto, un amore impossibile.

RECENSIONE

Libro riflessivo, profondo e che scuote dal silenzo, dalla disperazione e dalla perdita di senso della vita che si ha quando ci accade qualcosa di inspiegabile, terribile, devastante. Dal dolore con fatica si può risalire e rinascere, questo è quello che il protagonista Matteo capisce dopo tempi di lacrime, disperazione e errori su errori che mettono a repentaglio la sua vita e quella di altre persone. Cos'è la felicità quando ti strappano la persona che più al mondo gliela faceva vivere? Su cosa ci si deve concentrare per andare avanti? Matteo piano piano capirà che sono le piccole cose, la natura, le meraviglie del mondo che possono darti la risposta, il dolore per la perdita della moglie l'ha reso cieco davanti a queste cose. Matteo comprende che un'altra grande forza che può farlo tornare a vivere è la fede. In questo libro la fede non è il cardine principale ma è il contorno, che dapprima non si capisce bene ma che sul finale fa sentire la sua presenza e ti lascia con una domanda che ti scuote. Speranza, questa emozione percorre tutto il libro e quando lo si termina ti dà la forza per vivere meglio e guardare tutte le cose del mondo con uno sguardo diverso, più attento e meno scontato.

[RECENSIONE A CURA DI FRANCIOLA88]

Autore Susanna Tamaro
Editore Giunti
Pagine 224
Anno edizione 2012
Edizione Tascabili Giunti
ISBN-10(13) 9788809776951
Prezzo di copertina 6,90 €
Prezzo e-book 0,99 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico