SINOSSI

Sherlock Holmes, Arsène Lupin e Irene Adler si incontrano per la prima volta a Saint-Malo nell'estate del 1870. Dovrebbero essere tutti e tre in vacanza, ma la sorte decide diversamente. I ragazzi infatti si ritrovano coinvolti in un vortice criminale: una collana di diamanti svanisce nel nulla, un uomo senza vita viene ritrovato sulla spiaggia e una sagoma scura appare e scompare sui tetti della città. La polizia brancola nel buio. Toccherà a qualcun altro risolvere il caso... Età di lettura: da 10 anni.

RECENSIONE

Mi piacciono molto i personaggi. Sono giovani, cari e molto divertenti. Invece, Sherlock Holmes è un po' troppo tonto nonostante la sua età e Irene Adler, il personaggio principale, non ha abbastanza carattere. Ella ha troppo paura per una ragazza che diventerà una grande criminale. Arsène Lupin è il mio favorito; è il più intelligente e comico degli adolescenti. La scrittura è bella e perfetta per l'età degli lettori. Spero che un bel giorno capiremo i commenti dI Irene relativamente al suo passato e la sua ex amicizia col Sherlock e Lupin… Sono per lo meno intriganti. La storia è rapida e non ha momenti lenti. L'intreccio è interessante. Inoltre, il libro è cosparso di umorismo e i capitoli sono corti e davverp ben scritti.

[RECENSIONE A CURA DI CATTYA]

Autore Irene Adler
Editore Piemme
Pagine 259
Anno edizione 2015
Edizione Il Battello a vapore. Sherlock, Lupin & io
ISBN-10(13) 9788856644692
Prezzo di copertina 9,90 €
Categoria Altri generi