SINOSSI

"La memoria di Liliana Segre cerca il suo approdo nel presente. Le sue parole lo svelano: racconta di se stessa in guerra come una profuga, una clandestina, una rifugiata, una schiava lavoratrice. Usa espressioni della nostra contemporaneità affinché la testimonianza del passato sia un ponte per parlare dell'oggi. Qui e ora. E, interrogando il presente, Liliana indica quel futuro che solo i ragazzi in ascolto potranno, senza indifferenza e senza odio, disegnare, inventare, affermare." (dall'Introduzione di Daniela Palumbo)

RECENSIONE

Scolpitelo nel vostro cuore, della Senatrice a vita Liliana Segre, è la sua testimonianza di sopravvissuta alla Shoah. E' un testo pensato per ragazzi, con la voce di "nonna" che la Senatrice Segre ha durante le sue testimonianze presso le scuole. E' una storia tragica a lieto fine, come lei ama dire; è una vicenda che tutti i cittadini di questa Repubblica dovrebbero leggere perché la storia non si ripeta. Si conclude con il discorso di insediamento al Senato: parole semplici dal significato denso. Grazie Senatrice Segre per le sue parole.

[RECENSIONE A CURA DI ILARIAANGELICCHIO]

Autore Liliana Segre
Editore Piemme
Pagine 105
Anno edizione 2018
Edizione One shot
ISBN-10(13) 9788856667547
Prezzo di copertina 12,00 € €
Prezzo e-book 5,99 €
Categoria Realistico - Cronaca - Saggi - Biografia