SINOSSI

È una tiepida mattina d'autunno a Chester's Mill, nel Maine, una mattina come tante altre. All'improvviso, una specie di cilindro trasparente cala sulla cittadina, tranciando in due tutto quello che si trova lungo il suo perimetro: cose, animali, persone. Come se dal cielo fosse scesa la lama di una ghigliottina invisibile. Gli aerei si schiantano contro la misteriosa, impenetrabile lastra di vetro ed esplodono in mille pezzi, l'intera area - con i suoi duemila abitanti - resta intrappolata all'interno, isolata dal resto del mondo. L'ex marine Dale Barbara, soprannominato Barbie, fa parte dell'intrepido gruppo di cittadini che vuole trovare una via di scampo prima che quella cosa che hanno chiamato la Cupola faccia fare a tutti loro una morte orribile. Al suo fianco, la proprietaria del giornale locale, un paramedico, una consigliera comunale e tre ragazzi coraggiosi. Nessuno all'esterno può aiutarli, la barriera è inaccessibile. Ma un'altra separazione, altrettanto invisibile e letale, si insinua come un gas velenoso nel microcosmo che la Cupola ha isolato: quella fra gli onesti e i malvagi. Tutti loro, buoni e cattivi, dovranno fare i conti con la Cupola stessa, un incubo da cui sembra impossibile salvarsi. Ormai il tempo rimasto è poco, anzi sta proprio finendo, come l'aria...

RECENSIONE

Stephen King, considerato da tutti il re degli horror. Riesce a tenere il lettore incollato alle pagine e con il fiato sospeso anche in un romanzo di tutt'altro genere. La lunghezza del libro - più di mille pagine - secondo me è assolutamente giustificata dal numero di personaggi presenti, che sono il suo punto di forza. Il romanzo infatti è carico di dettagli sulla vita di tutti i cittadini, anche di quelli che non hanno un ruolo centrale all'interno della storia, cosa che a me è piaciuta perchè si entra in empatia con questa piccola città costretta ad affrontare un'enorme catastrofe. Inoltre la loro descrizione non annoia mai, e anzi la narrazione mantiene un ritmo incalzante, continuando a farti chiedere "e adesso come usciranno da questa situazione?". Vi farà immergere completamente nelle strade e nelle vicende dei cittadini di Chester's Mill e, a lettura finita, vi sentirete anche un po' dispiaciuti di dover andar via. L'unica nota negativa è che forse risulta troppo netta la separazione fra buoni e cattivi, nel senso che i personaggi buoni sono solo buoni e quelli cattivi sono solo cattivi, senza alcuna sfumatura, fatta eccezione per pochi personaggi. È un romanzo leggero ma coinvolgente che mi sento di consigliare vivamente tutti gli appassionati del genere "distopico".

[RECENSIONE A CURA DI ANNA96]

Autore Stephen King
Editore Sperling & Kupfer Editori
Pagine 1052
Anno edizione 2013
Edizione Pickwick
ISBN-10(13) 9788868360276
Prezzo di copertina 13,90 €
Prezzo e-book 7,99 €
Categoria Fantascienza - Fantastico - Fantasy