SINOSSI

"Caro Andrea... in questo tuo libro c'è tutto: la qualità brillante della scrittura e l'autenticità vitale del contenuto, il distacco e la passione romantica, l'ingenuità e la consapevolezza sconcertante di sapere così poco del mondo e di noi stessi, di quello che stiamo cercando. È l'avventura della scoperta, il viaggio vertiginoso in cui tutto viene messo in gioco, tra stupore, divertimento, paura..." (Federico Fellini)

RECENSIONE

Fiodor Barna ha poco più di venti anni e non ha ancora deciso quale strada intraprendere nella propria vita. Egli sente i propri familiari lontani e profondamente diversi da lui. In particolare il fratello Leo, il quale si è dedicato pienamente all'attività di famiglia, contrariamente a Fiodor, è maturo, sicuro di sé, ma perso in ritmi vitali e lavorativi alienanti. Dopo un breve periodo di prova a New York, dove emerge con chiarezza l'insostenibile differenza tra i due fratelli, Fiodor è assegnato alla filiale di Milano. La città scatena nel ragazzo sensazioni contrastanti: ci sono i ricordi dell’infanzia ma anche un’atmosfera particolare, carica di tensione, che sembra respingerlo come fosse un corpo estraneo. A Milano, Fiodor conosce Mario Oltena, e sua sorella Malaidina, sfuggente e misteriosa, della quale si innamora perdutamente, nonostante il loro incontro duri pochi minuti. La vita del ragazzo è stravolta da questo incontro, tanto che la ragazza sembra divenire il suo unico interesse, lo scopo intorno al quale ruota la sua vita. Fiodor più volte è sul punto di perdere le speranze di rivederla, e più volte accarezza il sogno di restarle accanto, fino a quando riesce a raggiungerla, in modo rocambolesco, in una stazione di un autobus Corinto/Atene. È un vortice di emozioni e di sensazioni, sublimato dalla scrittura perfetta di De Carlo.

[RECENSIONE A CURA DI PORTHOSEARAMIS]

Autore Andrea De Carlo
Editore Bompiani
Pagine 231
Anno edizione 2006
Edizione Collana Tascabili
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788845256301
Prezzo di copertina 9,50 €
Categoria Contemporaneo - Attualità - Sociale - Psicologico