SINOSSI

"Un uomo" è il romanzo della vita di Alekos Panagulis, che nel 1968 è condannato a morte nella Grecia dei colonnelli per l'attentato a Georgios Papadopulos, il militare a capo del regime. Segregato per cinque anni in un carcere dove subisce le più atroci torture, restituito brevemente alla libertà, conosce l'esilio, torna in patria quando la dittatura si sgretola, è eletto deputato in Parlamento e inutilmente cerca di dimostrare che gli stessi uomini della deposta Giunta continuano a occupare posizioni di potere. Perde la vita in un misterioso incidente d'auto nel 1976. Oriana Fallaci incontra Panagulis nel 1973 quando, graziato di una grazia che non aveva chiesto ma che il mondo intero reclamava per lui, esce dal carcere. I due si innamorano di un amore profondo, complice, battagliero. Lei lo affianca e ne condivide una lotta mai paga. "Il poeta ribelle, l'eroe solitario, è un individuo senza seguaci: non trascina le masse in piazza, non provoca le rivoluzioni. Però le prepara. Anche se non combina nulla di immediato e di pratico, anche se si esprime attraverso bravate o follie, anche se viene respinto e offeso, egli muove le acque dello stagno che tace, incrina le dighe del conformismo che frena, disturba il potere che opprime." (Prefazione di Domenico Procacci)

RECENSIONE

Oriana Fallaci, giornalista di cronaca nera e prima donna italiana inviata di guerra, in questo libro ha dovuto tirare fuori, una volta di più, tutto il suo fegato. Tra la disperazione ed il dolore, trovare il coraggio per raccontare la storia e la tragica fine del suo amato Alekos. Ha dovuto farlo perché è stato lui a chiederglielo, questo ultimo atto di amore, nei mesi che hanno preceduto la sua morte. I due si incontrano nel 1973, quando Alekos Panagulis, graziato, esce dal carcere (dopo torture terrificanti ed una condanna a morte), dove era stato rinchiuso in seguito all'attentato al tiranno Papadopoulos. Sarebbe dovuta essere solamente un'intervista tra la giornalista fiorentina ed il rivoluzionario greco... ed invece nasce l'amore. Un amore turbolento, mai quieto: frequenti i “colpi di testa” di Alekos, che mai aveva abbandonato l'idea di sovvertire il regime; frequenti i litigi, durante uno dei quali Oriana perde il figlio che stavano aspettando. Nel frattempo, la dittatura cade e Alekos rientra in patria per cominciare la sua carriera politica, trovando un “nuovo Papadoupols” nel ministro della difesa Averoff. Quando Alekos riuscirà ad avere tra le mani tutti i documenti che provano le attività illecite di Averoff, morirà ucciso in un incidente stradale per mano di sicari. In questo romanzo-verità, la Fallaci ha voluto onorare la memoria e trasmettere l'esempio di chi non ha abbassato la testa ma ha ricercato la verità ed ha lottato, da solo e tra l'indifferenza, per la libertà sua e del suo popolo, anche se questo ha significato pagare con la propria vita. 
La lettura può sembrare – ed è, a tratti – piuttosto impegnativa, ma il lettore che la affronta con la consapevolezza che tutto ciò che è scritto è realmente accaduto, non rimarrà deluso ed anzi apprezzerà le numerose digressioni, i lunghi dialoghi, le descrizioni minuziose, tramite le quali potrà tracciare un preciso profilo di Panagulis, delle sue idee, del suo modo di vivere e delle sue mille contraddizioni. La biografia di un grande uomo, scritta da una grande donna che, diversamente dal solito, lascia trasparire la sua dolcezza, i suoi pensieri e le sue sensazioni (pur senza mai lasciarsi troppo andare) e li racconta con pacatezza ed intensità. Questo libro fa sorridere, fa commuovere, fa piangere a dirotto, fa arrabbiare, fa disperare; ed in questo libro c'è tutto: c'è l'amore, c'è la voglia di libertà, c'è la vita, c'è la morte, c'è il potere che opprime, c'è la ribellione. Uno dei più bei libri mai scritti, che ho molto amato e che non mi stanco mai di consigliare.

[RECENSIONE A CURA DI ZIABETTY]

Autore Oriana Fallaci
Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Pagine 645
Anno edizione 2010
Edizione Collana Opere di Oriana Fallaci
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788817044431
Prezzo di copertina 13,00 €
Prezzo e-book 7,99 €
Categoria Realistico - Cronaca - Saggi - Biografia