SINOSSI

In un vecchio manoscritto il professor Lidenbrock scopre un testo cifrato in cui è scritto che attraverso il cratere dello Sneffels, vulcano estinto dell'Islanda, è possibile penetrare fino al centro della Terra. Lidenbrock raggiunge la fredda isola dell'Islanda e intraprende l'avventurosa discesa nelle viscere del pianeta in compagnia del giovane nipote: cosa troveranno i coraggiosi esploratori nelle misteriose profondità sotterranee?

RECENSIONE

Il professor Lidenbrock riesce a decifrare, grazie all'aiuto del nipote Axel, un antico manoscritto che rivela il percorso per arrivare al centro della Terra. Ecco. Verne ci propone quello che è, forse, il più straordinario dei suoi viaggi. Nel corso dei secoli, l'uomo è stato irrimediabilmente attratto dalla possibilità di avvicinarsi al cielo e alle stelle. E dalla possibilità di svelarne i segreti, di carpire l'intima bellezza di ciò da cui sentiva dipendere, in qualche modo, la propria esistenza. Per quanto quell'esplorazione apparisse difficile, l'uomo l'ha sempre percepita come possibile. Al contrario, ha trovato dei limiti invalicabili nell'esplorazione verso il basso. Neppure la sua tracotanza ha potuto tanto. Là, nelle viscere della Terra, gli antichi vi ponevano il regno di Ade, la tradizione cristiana vi pone l'Inferno. Ma Verne non è questo genere di scrittore, la sua fantasia rimane ancorata alle conoscenze scientifiche. Le sfrutta in ogni loro anfratto, ne sottolinea le lacune; mai le trascende, mai le manipola. In altre parole, il rigore scientifico è necessario per dimostrare i limiti della scienza, e, di riflesso, i limiti dell'uomo. L'impresa del professor Lidenbrock, di suo nipote Axel e della loro guida islandese appare dunque, come un vero e proprio atto di hybris e in qualche modo, Verne ne paga il dazio. Ciò che i tre vedono al di sotto della crosta terrestre è molto, troppo, simile a ciò che c'è in superficie, a ciò che la superficie ha già vissuto. Funghi giganti e mari infestati da mostri preistorici diventano quindi, l'affascinante scenografia per la descrizione, bellissima, della personalità e degli stati d'animo dei tre che in più occasioni arrivano vicini alla morte. La strada è bloccata e i tre esploratori risalgono attraverso uno dei camini magmatici del vulcano Stromboli. La loro impresa è fallita, ma non quella dello scrittore. Verne non ha osato spingersi oltre, in un estremo atto di rispetto delle leggi della natura. E della nostra fantasia, questa sì, libera di continuare il viaggio.

[RECENSIONE A CURA DI PORTHOSEARAMIS]

Autore Jules Verne
Editore Newton Compton
Pagine 224
Anno edizione 2010
Edizione Collana Grandi tascabili economici
Lingua Italiano
ISBN-10(13) 9788854120365
Prezzo di copertina 6,00 €
Prezzo e-book 0,99 €
Categoria Azione - Avventura