Lunedì, 20 Maggio 2019

Rubrica letteraria

La redazione de Il Club del Libro, guidata della nostra capo redattrice Elisa Gelsomino (alias ziaBetty), cura una rubrica letteraria che realizza articoli a 360° sul mondo della lettura: interviste, curiosità, approfondimenti sugli autori, la storia, i viaggi e la musiche dei nostri Libri del Mese, assieme alle classifiche dei libri più venduti e molto altro! Vi aspettiamo sul Forum per approfondire i temi trattati.

Rubrica letteraria

In un sotterraneo di Amsterdam vive un solitario, circondato da statue. Egli conversa con loro, evoca ricordi, perde "il controllo delle ore e della vita". È uno di "coloro che sono nati persi e debuttano dalla loro fine". Le statue d'acqua di Fleur Jaeggy è stato ripubblicato da Adelphi lo scorso dicembre, a distanza di trentacinque anni.

Rubrica letteraria

Ogni anno, invariabilmente, si discute sul senso di una "giornata della memoria", su quanto il ricordo possa diventare sterile se istituzionalizzato: c'è chi rivendica una giornata per ogni orrore del mondo, e purtroppo il calendario finirebbe presto; c'è chi invece sostiene che, se pure l'Olocausto non va ricordato solamente il 27 gennaio, questa data sia un riferimento, un momento certo per fermarsi e riflettere su ciò che è accaduto. Il Club del Libro appoggia questa seconda tesi e vi suggerisce alcuni testi che raccontano la Seconda guerra mondiale e la Shoah con uno sguardo particolare.

Rubrica letteraria

Fabio Volo rimonta, rispetto al mese di novembre, e conquista il primo posto nella classifica dei libri più venduti di dicembre con È tutta vita. Poche novità: il capitolo conclusivo della saga di After di Anna Todd, il nuovo thriller di Donato Carrisi e l'ultimo lavoro di Alberto Angela. Restano invece in classifica Via Crucis di Gianluigi Nuzzi, La ragazza del treno di Paula Hawkins, L'amante giapponese di Isabel Allende, l'ultima uscita della serie Diario di una schiappa di Jeff Kinney e Anna di Ammaniti.

Rubrica letteraria

Il processo in cui sono imputati ha fatto sì che i libri-inchiesta sul Vaticano di Nuzzi e Fittipaldi siano stati i libri più venduti del mese di novembre. A seguire Fabio Volo che, insieme a Malvaldi e De Silva, sono le new entry tutte italiane in classifica. Resistono, anche se con variazioni di posizione, Sepulveda, Isabel Allende, Ammaniti e Paula Hawkins. In ottava posizione, trova anche posto un libro per ragazzi: il nuovo volume del Diario di una schiappa.

Rubrica letteraria

Chi non ha mai avuto il bruciante desiderio di conoscere ciò che sarà dopo la morte? Dove capiteremo, chi vedremo, come vivremo? Ma soprattutto, chi non ha mai desiderato poter poi tornare indietro, per essere in grado di raccontarlo? E se mai ti venisse data questa possibilità, o te la prendessi tu di tua spontanea volontà per poter salvare tuo figlio, come la gestiresti? I coniugi svedesi Ahndoril, meglio conosciuti con lo pseudonimo Lars Kepler, si reinventano, affrontando un nuovo genere nel loro ultimo romanzo Il porto delle anime: una donna si ritrova nel mondo dell'aldilà senza capirne il motivo, ma rapidamente si rende conto di essere in una situazione pericolosa ed oscura.

Rubrica letteraria

Leggere Lolita a Teheran, scritto da Azar Nafisi, Libro del Mese di Dicembre 2015, descrive un'esperienza di vita vissuta in Iran, focalizzando l'attenzione sulla condizione delle donne. La letteratura sul tema è fiorente e le esperienze dirette sono un interessante spaccato di approfondimento per conoscere quello che succede realmente nel Medio Oriente. Un'ulteriore testimonianza proviene dall'opera e l'impegno del sacerdote Jean-Marie Benjamin.

Rubrica letteraria

Walter Lazzarin è partito, lo scorso ottobre, dal Veneto con una vecchia macchina da scrivere in valigia e l'obiettivo di girare l'Italia regalando tautogrammi e promuovendo il suo terzo romanzo Il drago non si droga. Abbiamo chiacchierato con lui del progetto Scrittore per strada durante i suoi ultimi giorni di permanenza a Roma e ci siamo fatti raccontare gioie e dolori dei primi tre mesi di questa esperienza decisamente sui generis, di cui molto si è parlato e sicuramente ancora si parlerà.

Rubrica letteraria

Azar Nafisi, insegnante, scrittrice, saggista iraniana, ha vissuto sulla propria pelle l'ascesa al potere degli ayatollah nella sua terra e le conseguenze che ne sono derivate. Di educazione occidentale, oppositrice del regime, nel 1997 ha lasciato l'Iran per trasferirsi negli Stati Uniti. Il suo libro più celebre, Leggere Lolita a Teheran, è il nostro Libro del Mese di Dicembre.

Rubrica letteraria

Il conto alla rovescia è iniziato, così come la frenetica corsa ai regali. Uno dei più gettonati è, anche quest'anno e come sempre, il libro: è economico e, se scelto bene, è la scelta più azzeccata. Con l'avvicinarsi del Natale, le librerie si sono riempite di nuove uscite e ovunque troneggiano i best seller dell'anno. Il Club del Libro vi consiglia, invece, dieci libri imperdibili pubblicati da editori indipendenti, tra i quali troverete sicuramente ciò che fa al caso vostro.

Rubrica letteraria

Lo avevamo lasciato con una furente Mercedes, macchina distruttrice che aveva ucciso migliaia di persone. Lo ritroviamo qui, in questo nuovo romanzo "Chi perde paga", in cui il Maestro dell'Horror Stephen King ci ripropone la storia, ma con un punto di vista tutto nuovo e con personaggi decisamente accattivanti. Vi ricordate il romanzo "Misery", con cui lo scrittore raggiunse il culmine del suo successo? Ecco, non dimenticatevi mai di quanto abbiate amato/odiato Annie Wilkes e di quanto abbiate condiviso alcune sue manie inquietanti, espressione dell'amore folle per lo scrittore Paul Sheldon.

Rubrica letteraria

Il corpo umano di Paolo Giordano, Libro del Mese di Novembre 2015, racconta le vicende dei soldati italiani impegnati in Afghanistan durante la guerra contro il fondamentalismo talebano. Anche la guerra, seppur biasimevole, è stata d'ispirazione per la nascita di canti e musiche che oggi sono diventati celebri e che vengono ancora eseguiti. Per restare in Italia, si possono citare tre esempi interessanti e particolari per la loro storia.

Rubrica letteraria

Si è di fronte a una nuova moda letteraria che sembra essere sul punto di diventare dilagante, quella dei libri scritti da altri punti di vista, che qui chiameremo Reverse Literature.

La moda è partita dall'autrice erotica più sfumata del momento, E. L. James, che avendo probabilmente terminato la gamma dei colori a sua disposizione e non avendo più donne da sodomizzare, ha pensato bene di scrivere la stessa storia mutando il punto di vista, indossando i panni del sensualissimo dominatore narciso Grey.

Nota: l'articolo può essere letto anche al contrario, girando il monitor del PC, del tablet, del cellulare o mettendosi a testa in giù. Sarà lo stesso articolo, ma letto in modo creativo...

Rubrica letteraria

Il corpo umano, Libro del Mese di Novembre 2015, ci conduce in una regione del mondo afflitta ancora da guerre e violenze. L'ondata di distruzione che la guerra provoca, ha colpito l'Afghanistan anche dal punto di vista storico-artistico: è questo il caso della devastazione delle due colossali ed imponenti statue dei Buddha di Bamiyan avvenuta nel 2001 ad opera dei fondamentalisti islamici talebani.

Rubrica letteraria

Della classifica del mese di settembre resiste solamente La ragazza del treno di Paula Hawkins, preceduta da Anna di Ammaniti e dal quarto volume di After. Trovano posto tra i più venduti romanzi di Isabel Allende, Serra e Camilleri; L'elenco telefonico degli accolli, seconda raccolta delle storie di Zerocalcare; un'intervista a Berlusconi lunga quasi quattrocento pagine; una favola di Luis Sepulveda e, infine, Il leone d'oro, nuovo volume del Ciclo dei Courteney di Wilbur Smith.

Pagina 7 di 23

Ultimi commenti

STATISTICHE

Utenti
3796
Articoli
1584
Visite agli articoli
2020451

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra Newsletter ed essere sempre aggiornato sulle attività, gli eventi e le novità che riguardano Il Club del Libro!