Domenica, 24 Marzo 2019

Rubrica letteraria

La redazione de Il Club del Libro, guidata della nostra capo redattrice Elisa Gelsomino (alias ziaBetty), cura una rubrica letteraria che realizza articoli a 360° sul mondo della lettura: interviste, curiosità, approfondimenti sugli autori, la storia, i viaggi e la musiche dei nostri Libri del Mese, assieme alle classifiche dei libri più venduti e molto altro! Vi aspettiamo sul Forum per approfondire i temi trattati.

Rubrica letteraria

Giambattista Basile, poeta di corte, letterato e scrittore italiano dell'epoca barocca, utilizzò la fiaba e il dialetto napoletano come forma di espressione popolare. Nella sua opera più importante (pubblicata postuma con lo pseudonimo di Gian Alesio Abbatutis), Lo Cunto de li Cunti overo Lo trattenemiento de’peccerille, (Il Racconto dei Racconti, ovvero L'intrattenimento dei bambini), Libro del Mese di Settembre 2016, abbiamo scoperto il più antico fra tutti i libri di fiabe popolari, punto di riferimento della più classica tradizione italiana della fiaba, la prima e più antica versione di Cenerentola.

Rubrica letteraria

La notizia, clamorosa se fosse definitivamente confermata, è che attraverso una inchiesta del Sole 24 Ore che ha incrociato i flussi di denaro tra la casa editrice e/o, i cui responsabili sono Sandro Ferri e la moglie Sandra Ozzola, e Anita Raja sembrerebbe assodato che la vera identità della scrittrice Elena Ferrante sia proprio da ricondursi a quella della collaboratrice nonché traduttrice di parecchie opere di Christa Wolf (ma anche di parecchi altri autori come Ingeborg Bachman) edite da e/o.

Rubrica letteraria

Qualche variazione nelle posizioni in classifica e due sole vere new entry: l'attesissimo Harry Potter and the cursed child di J.K. Rowling e La ragazza del parco di Alafair Burke. Il podio torna a Jojo Moyes con Io prima di te, presente anche con Dopo di te. Restano in classifica Camilleri, Ferrante, Mazzini e Agnello Hornby,  mentre rientra a distanza di qualche mese  La ragazza del treno di Paula Hawkins.

Rubrica letteraria

Cosa hanno letto a luglio i lettori, magari in vacanza? I gialli conquistano il podio con Manzini, Camilleri e De Giovanni; dopo Jojo Moyes, Lucinda Riley e Marcello Simoni, l'ultimo romanzo di Simonetta Agnello Hornby; La scuola cattolica di Edoardo Albinati, vincitore dell'ultima edizione del Premio Strega; il libro della youtuber Sofia Viscardi… e, per concludere, ancora lei: L'amica geniale di Elena Ferrante.

Rubrica letteraria

Alan Bennett, scrittore, drammaturgo, sceneggiatore e attore inglese dotato di una forte dose di umanità e, allo stesso tempo, di uno spietato e tagliente umorismo che evidenzia le fragilità dei suoi personaggi e i drammi della vita, uno tra tanti: "Il modo di vivere della gente che viene spazzato via dal progresso". Lo conosciamo attraverso la sua biografia Una vita come le altre, Libro del Mese di Luglio 2016.

Rubrica letteraria

Anche a giugno il libro più venduto è stato il centesimo romanzo di Andrea Camilleri, seguito dalla youtuber Sofia Viscardi e da Simonetta Agnello Hornby. In classifica Giacomo Mazzariol con il suo esordio, Concita De Gregorio, Corina Bomann e Alessia Gazzola che si cimenta con la Chick Lit. Ben due posti occupati da Jojo Moyes, mentre ricompare nuovamente Elena Ferrante.

Rubrica letteraria

José Saramago scrittore, giornalista, poeta, critico letterario e drammaturgo portoghese, è stato insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1998. Con i suoi testi raffinati e intellettuali, la sapienza nel mescolare finzione e realtà anche attraverso figure allegoriche, ci narra dei mali della società – come nel suo romanzo Cecità, Libro del Mese di Giugno 2016.

Rubrica letteraria

Ai personaggi di Cecità di José Saramago, Libro del Mese di Giugno 2016, tocca in sorte la terribile condizione della perdita improvvisa della vista. La letteratura, sin da quella più antica, è ricca di racconti con personaggi ciechi o che restano ciechi per qualsivoglia motivo, ma le Parche non sono tra questi. Tuttavia se oggi si prova a chiedere a un adolescente alle prime armi con la mitologia di fornire il nome di una divinità priva della vista, queste tre sorelle sono quasi sempre la prima risposta. Questo accade per via della grande influenza che il cinema, e in questo caso un film di animazione, può avere sulla cultura collettiva.

Rubrica letteraria

Solo pochi giorni fa, con un referendum popolare soprannominato Brexit, il Regno Unito ha per ora chiuso le porte all'Unione Europea, scatenando ripercussioni gravi soprattutto dal punto di vista economico e politico. Non si vuole qui parlare dei motivi che hanno portato al referendum britannico, né se ne vogliono commentare gli esiti. Indubbiamente, però, l'uscita del Regno Unito dalla UE segna una data storica nel processo tanto travagliato di unificazione politica ed economica del nostro continente, iniziato come risposta di pace alle due guerre mondiali della prima metà del XX secolo.

Rubrica letteraria

Per parlare della corruzione morale dei protagonisti del Libro del Mese di Aprile 2016 Tenera è la notte, Fitzgerald porta subito il lettore su un piano etico difficile, facendo cominciare la storia dalle manie di persecuzione di cui la giovane protagonista Nicole soffre in conseguenza dei rapporti incestuosi avuti con il proprio padre. Il tema dell'incesto è quasi un tabù per la letteratura, per il suo forte valore negativo, ma il mondo classico ne ha prodotto comunque un esempio indelebile nella figura di Semiramide, resa celebre da poeti, pittori e compositori musicali. In quest'ultimo campo il punto più alto si è raggiunto con l'opera omonima composta da Gioacchino Rossini nel XIX secolo, in cui però l'incesto alla fine viene evitato.

Rubrica letteraria

Classifica tutta italiana, ad eccezione di Dopo di te di Jojo Moyes. Sul podio il centesimo romanzo di Camilleri, una nuova storia di Simonetta Agnello Hornby ed un "manuale" del coach Roberto Cerè. Seguono Malvaldi, Ligabue, la youtuber Sofia Viscardi e Bisotti. Resta in classifica Zerocalcare, mentre in chiusura troviamo l'esordio (autobiografico) di Giacomo Mazzariol.

Rubrica letteraria

William Gerald Golding è stato un narratore e saggista britannico, Premio Nobel per la letteratura nel 1983. Nelle sue opere Golding descrive le difficoltà dell’uomo nel soddisfare i suoi diritti naturali di base e il suo primitivo modo di comportarsi in situazioni estreme. Il tema è trattato nel suo romanzo d'esordio e di successo Il signore delle mosche, Libro del Mese di Maggio 2016.

“L'uomo produce il male come le api producono il miele”.

Rubrica letteraria

Tra i tanti temi affrontati dal Libro del Mese di Maggio 2016, Il signore delle mosche di William Golding, c'è quello del bullismo: argomento, purtroppo, che sempre più spesso la cronaca porta alla ribalta.

Golding ha una visione assai pessimista: il suo libro narra di un gruppo di ragazzini naufraghi su un'isola che, abbandonati a se stessi, tenderanno a prediligere un'organizzazione basata sulla violenza piuttosto che sulla democrazia e gli esclusi e i diversi non avranno vita facile.

Dallo stesso spunto, ma con risultati diametralmente opposti, è partita Elisabetta Gnone per scrivere il suo romanzo per bambini Olga di carta (edito da Salani alla fine del 2015).

Rubrica letteraria

Il libro più venduto del mese di aprile è quello di Benji & Fede, seguito da Kobane calling di Zerocalcare e il nuovo volume della serie After di Anna Todd. Sono in top ten Malvaldi, Carofiglio, Alicia Giménez-Bartlett, Jo Nesbø. L'autobiografia dello youtuber Il vostro caro Dexter conquista addirittura la sesta posizione, mentre chiudono la classifica L'amica geniale di Elena Ferrante e l'autobiografia di Roberto Vecchioni.

Pagina 5 di 23

Ultimi commenti

STATISTICHE

Utenti
3673
Articoli
1559
Visite agli articoli
1881487

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra Newsletter ed essere sempre aggiornato sulle attività, gli eventi e le novità che riguardano Il Club del Libro!