images/rubrica-letteraria/quando-tutto-inizia.jpg

Aprono la classifica tre nomi conosciutissimi, Fabio Volo, Dan Brown e Alessandro D'Avenia. Resistono Le tre del mattino di Gianrico Carofiglio e Festa di famiglia di Sveva Casati Modignani mentre entrano nella top ten Isabel Allend, Gianluigi Nuzzi, Zerocalcare, Jeff Kinney e Michelle Hunziker.

Si aggiudica il primo posto in classifica Fabio Volo con Quando tutto inizia (Mondadori). Una storia d'amore che sboccia in primavera. Un colpo di fulmine. È tutto bellissimo per i due neo fidanzati, tutto nuovo, tutto perfetto, anche l'imperfetta bellezza di Silvia. All'improvviso però la realtà si distorce e la perfezione smette di esistere. Al centro di tutto un unico argomento: la differenza tra essere felici ed essere felici insieme.

Scende di una posizione Dan Brown con Origin (trad. A raffo, R. Scarabelli, Mondadori). Edmund Kirsch è pronto per rivelare al mondo il risultato di una sconvolgente ricerca in grado di rispondere a due domande esistenziali: chi siamo e dove stiamo andando. La straordinaria scoperta dell'inventore e futurologo Kirsch è in pericolo ancor prima di essere rivelata, mettendo a rischio la vita dell'inventore e del suo vecchio professore Robert Langdom.

Nel suo ultimo lavoro Ogni storia è una storia d'amore (Mondadori), Alessandro D'Avenia mescola alla perfezione racconto e scoperta, mettendoci davanti alle storie d'amore vissute da donne che hanno fatto la storia.

In Oltre l'inverno (trad. E. Liverani, Feltrinelli) di Isabel Allende tre personaggi sconosciuti, ognuno con addosso i residui di una vita andata in frantumi, si ritroveranno sotto assedio per diversi giorni a causa di una tempesta di neve e di un cadavere da occultare.

Con Peccato originale. Conti segreti, verità nascoste, ricatti: il blocco di potere che ostacola la rivoluzione di Francesco (Chiarelettere), Gianluigi Nuzzi, volto noto di Rete Quattro, torna con una nuova inchiesta per svelarci e provare a sbrogliare la fitta trama di scandali intessuta sul Vaticano, da Papa Paolo VI fino ai giorni di Papa Francesco.

Le tre del mattino (Einaudi) di Gianrico Carofiglio è una commovente storia di formazione. Un padre e un figlio caratterialmente lontani anni luce, un viaggio a Marsiglia e due notti e due giorni da trascorrere insieme, alla scoperta l'uno dell'altro e a raccontarsi a vicenda della donna della loro vita: moglie per uno, madre per l'altro.

Zerocalcare, pseudonimo di Michele Rech, è ormai il più famoso fumettista italiano. Il suo ultimo graphic novel Macerie prime (Bao Publishing) parla delle cose che ci rendono umani e che siamo portati a proteggere a ogni costo.

Jeff Kinney è pronto a farvi vivere una nuova avventura insieme a Greg. Nel nuovo episodio della saga dedicata alla schiappa più famosa del mondo, Diario di una schiappa, avanti tutta! (trad. R. Bernascone, Il Castoro), la mamma di Greg lo convince ad abbandonare la TV e i videogame per esplorare il proprio lato artistico. Greg insieme al suo migliore amico, con una videocamera e dei vermetti gommosi, si improvviseranno registi di un film horror. Otterrà il successo sperato?

Bellissima, solare, ironica, sempre sorridente. Siamo abituati a vederla così, Michelle Hunziker. Ma dietro il sorriso, per anni, si è celato il terrore di una setta nella quale la show girl svizzera è caduta con un tranello. Michelle ce lo racconta in Una vita apparenemente perfetta (Mondadori).

Stabile in chiusura, Sveva Casati Modignani con Festa di famiglia (Sperling & Kupfer). Quattro amiche si ritrovano tutti i giovedì sera in un ristorante di piazza Novelli, a Milano. Tutte alle prese con problemi d'amore. Ma c'è una novità: Andreina, single, aspetta un figlio. Andreina però, nonostante la paura e il dubbio del suo nuovo stato, è sicura che qualunque sia la sua scelta le amiche le saranno sempre vicine.

(articolo a cura di Roberta Failla)

Se vuoi collaborare con la Rubrica Letteraria del Club del Libro, segnalarci iniziative interessanti o semplicemente comunicare con noi, scrivici a:

Mail