images/rubrica-letteraria/luoghi-di-libri.png

Leggere è sempre stato un po' come viaggiare: smarrirsi fra le pagine di un libro, immaginarsi a sperimentare determinate situazioni e vivere in alcuni luoghi grazie alle descrizioni. Pensare a un viaggio mentale è automatico e per un lettore verace e un po' avventuroso, una mappa che indica tutti i luoghi dei libri preferiti è come un piccolo paradiso...

Questo non è più un sogno, da anni circolano in rete mappe letterarie invase da libri e nomi degli autori che hanno vissuto in quella determinata parte del mondo, ma quello che vi presentiamo oggi non è solo una mappa letteraria con titolo del libro e nome dell'autore, è qualcosa di molto più appassionante.

Luoghi di Libri è un sito Internet ideato da Andrea Ballocca e Francesco Scalise, che ha come mission quella di censire su mappa tutti i luoghi, le strade, le viuzze, i monumenti, ecc. di cui gli autori raccontano nei nostri amati libri.

Attraverso una mappa mondiale virtuale è possibile georeferenziare il posto esatto in cui il libro ci ha condotto e in questo modo raggiungere facilmente ogni luogo letterario.

Inoltre, si può segnare sulla mappa una citazione che si riferisce a quel luogo. Un esempio facile per capirne il meccanismo:

"Ettore l'aveva trovata che vagava a piazza del Popolo, nel centro di Roma, senza borsa né gioielli in macchina." Tratto dal libro Terremoto di Chiara Barzini. Se sulla mappa cercate Piazza del Popolo a Roma, troverete questa citazione.

Un'altra opportunità molto interessante offerta da Luoghi di Libri è la possibilità di ripercorrere interi itinerari letterari legati a qualche libro o personaggio.

Un esempio d'itinerario letterario di un libro al quale Il Club del libro è molto affezionato, è quello percorso dal piccolo protagonista di Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda. Grazie a Luoghi di Libri, è possibile ripercorrere tappa dopo tappa tutti i luoghi attraversati dal protagonista, dall'Afghanistan all'Italia.

Luoghi di Libri permette di cercare romanzi ambientati in posti specifici (es. la propria città), ripercorrere le tracce dei loro protagonisti e collaborare insieme alla Community all'accrescimento della mappa, vivendo la propria esperienza letteraria a trecentosessanta gradi.

(articolo a cura di Roberta Failla)

Se vuoi collaborare con la Rubrica Letteraria de Il Club del Libro, segnalarci iniziative interessanti o semplicemente comunicare con noi, scrivici a:

Mail