I libri abbattono le barriere e ci consentono di conoscere e di comprendere la realtà che ci circonda. In altre parole, la lettura ci aiuta a superare quei limiti che, troppo spesso, noi stessi ci imponiamo, a partire dal "pregiudizio generazionale", in base al quale i libri per ragazzi appartengono ad una letteratura minore. In realtà, la letteratura per l'infanzia si trova nella condizione di dover soddisfare una duplice aspettativa: proporre tematiche importanti e significative e, allo stesso tempo, mantenere intatto quel legame con il mondo infantile, che è la sua stessa ragione di esistenza. Dunque, merita particolare attenzione la manifestazione organizzata dal comune di Siniscola: la 6° Biennale del Premio Nazionale di Letteratura per l'Infanzia Sardegna 2012.

Premio Nazionale Letteratura per l'Infanzia SardegnaIl merito fondamentale di tale iniziativa è di puntare, decisa, al cuore della lettura: il piacere di leggere. Infatti, aldilà delle riflessioni, degli approfondimenti, dei riferimenti, il motivo per cui tutti ci siamo avvicinati a un libro è stato il piacere di veder raccontata una storia. Non è difficile da comprendere, basta chiudere gli occhi e ripensare alla nostra, personale, esperienza di lettori. Il premio è indetto, per la prima volta, dal comune di Siniscola. È il giusto riconoscimento per uno dei figli prediletti della città sarda: Albino Bernadini, fondatore dello stesso premio e, oggi, presidente della giuria. Questi ha dedicato la sua intera vita all'infanzia. Padre di tre figli e nonno di sette nipoti, il maestro Bernadini ha saputo modellare la sua vita su una missione: educare i bambini, e in particolare educarli alla lettura. In questa edizione, il premio si arricchisce di una nuova sezione, dedicata alle opere cinematografiche audiovisive per ragazzi, rispetto alla quale vi sono scadenze prolungate. Nello specifico, il premio si compone delle seguenti sezioni:

Sezione A – Opere Edite: Albi per la prima infanzia pubblicati tra il 01.01.2008 e il 30.06.2012 - premio di € 3.500,00; Opere di narrativa per l'età compresa tra 9 – 13 anni pubblicati tra il 01.01.2008 e il 30.06.2012 - premio € 3.500,00;

Sezione B – Opere Inedite: Fiabe, racconti e romanzi per giovani lettori di età compresa tra 9-13 anni - premio € 2.000,00;

Sezione C - Opere cinematografiche: produzioni cinematografiche/audiovisive perragazzi prodotte tra il 01.01.2008 e il 30.06.2012 - premio di € 4.000,00;

Sezione D – Opere Edite in lingua sarda: Opere di narrativa per l'età compresa tra 9 –13 anni pubblicati tra il 01.01.08 e il 30.06.12 anni - premio € 2.000,00.

(Per ulteriori informazioni, consultate l'apposita sezione dedicata al Premio nel sito del comune di Siniscola, alla pagina web: www.comune.siniscola.nu.it)

Maggio di Libri 2012

L'esperienza di Albino Bernadini ci impone una riflessione sulla qualità dell'educazione alla lettura che le nuove generazioni hanno.Sicuramente, la scuola e la famiglia, che un tempo erano alla base della formazione dei ragazzi, vivono, oggi, un periodo di crisi, a causa delle profonde trasformazioni sociali che si sono avute nel corso degli anni, e soprattutto a causa delle difficili condizioni economiche. Tuttavia, occorre guardare, in primo luogo, ciò che ciascuno di noi fa quotidianamente. Educare i ragazzi, e in particolare avvicinarli alla lettura, significa intraprendere un percorso lungo e impegnativo, che non è mai solamente univoco, ma diventa l'occasione di confronto e di crescita personale, culturale e civile. Questa idea è ripresa anche dalla campagna "Il Maggio dei Libri", promossa dal Centro per il Libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Iniziata il 23 aprile, in coincidenza con la Giornata mondiale del libro, terminerà il 23 maggio con la Festa del libro. "Leggere fa crescere". È questo lo slogan della campagna. Si tratta di una numerosa serie di eventi, distribuiti su tutto il territorio nazionale, che hanno lo scopo di avvicinare grandi e piccoli alla lettura, associandola all'idea della crescita e della maturazione, ma anche, inevitabilmente, alla sensazione di piacere e allegria che ne deriva. (Per saperne di più, il sito internet della campagna è www.ilmaggiodeilibri.it/Home.html)

(articolo a cura di Emiliano Marzinotto)

Se vuoi collaborare con la Rubrica Letteraria del Club del Libro, segnalarci iniziative interessanti o semplicemente comunicare con noi, scrivici a:

Mail