La Onlus Civiltà 2.0 - cambiamenti necessari, nata nel giugno 2011, è una realtà ormai divenuta importante e molto attiva nel territorio casertano. A questa associazione è stata data in gestione un'importante biblioteca a Santa Maria a Vico, finora privata ma che verrà presto aperta al pubblico...

Logo dell'associazione onlus Civiltà 2.0In questi due anni di attività, l'organizzazione di volontariato Civiltà 2.0 - cambiamenti necessari è stata ed è tuttora punto di riferimento per le attività più diverse, accomunate dall'intento di migliorare la società e tutelare la cultura, dall'impegno civile e dalla solidarietà. Eventi, corsi di lingua, musica e ballo, formazione, laboratori, mostre di pittura e fotografia. Interessante per noi lettori soprattutto il progetto Un tuffo nelle favole, dedicato alla lettura di testi per bambini nelle scuole dell'infanzia. Insomma, ce n'è per tutti i gusti.
Inoltre all'associazione sono stati finanziati dalla Comunità Europea progetti per attività giovanili, che mirano in particolar modo al coinvolgimento di ragazzi a rischio di esclusione sociale.
Proprio alla Civiltà 2.0 è stata di recente affidata la gestione della Biblioteca Oblata Sant'Eugenio de Mazenod in Santa Maria a Vico, comune dove ha sede l'associazione. Questa antica biblioteca risalente al 1903, finora privata ma che verrà presto aperta al pubblico, ha nel suo catalogo oltre 20.000 libri ed opuscoli, tra cui molti testi rari e di pregio. E dunque, eccoci all'appello della Onlus, che vorrebbe incrementare questo numero con libri di ogni genere, di modo da mettere a disposizione della collettività il maggior numero possibile di volumi.
La stessa associazione spiega: "Riteniamo che la lettura sia uno strumento importante per grandi e piccini. Dando libero sfogo alla fantasia, fuggendo dalla monotonia quotidiana, la lettura può fare emozionare o sorridere, ci può distrarre o spingerci a riflettere. L’idea è quella di incentivare la lettura tra i nostri giovani e creare allo stesso tempo un luogo accogliente dove potersi incontrare e scambiare idee, organizzando altresì letture e interpretazioni che indirizzino verso nuovi saperi."
Di certo un obiettivo ambizioso e condivisibile, che distingue la Civiltà 2.0 da molte altre realtà associative del nostro territorio e di certo un'occasione d'oro per i lettori che vogliano rendersi utili.
Per ulteriori informazioni e per contatti vi invitiamo a prendere visione del sito internet ufficiale di Civiltà 2.0 Onlus.

(articolo a cura di Elisa Gelsomino)

Se vuoi collaborare con la Rubrica Letteraria del Club del Libro, segnalarci iniziative interessanti o semplicemente comunicare con noi, scrivici a:

Mail