Anche per questo Natale, non potevano mancare i consigli "librosi" per i più piccini. La lettura è, infatti, importantissima soprattutto per loro, ed è per loro che la Rubrica Letteraria ha selezionato il meglio tra le nuove uscite ed i titoli fondamentali nella biblioteca di bambini e ragazzi.

Libri consigliati a Natale 2013 per i più picciniLa categoria di lettori più importante è senz'altro quella dei bambini. "Un bambino che legge, sarà un adulto che pensa": in questa frase è condensato il grande potere ed il significato più profondo della lettura per bambini e ragazzi. Anche a Natale, mettiamo quindi sotto l'albero un buon libro per i più piccini!
Essendo la scelta pressoché illimitata, ci vengono in aiuto l'Associazione Italiana Editori, l'Associazione Italiana Biblioteche e Nati per Leggere, che insieme hanno messo a punto l'elenco dei cento libri imperdibili per bambini e ragazzi. Ce n'è davvero per tutti i gusti e per le diverse fasce d'età: qui trovate tutti i titoli, tra i quali abbiamo scovato alcune chicche.

Piccolo blu e piccolo giallo di Leo Lionni (Babalibri) è un libro del 1999 diventato un grande classico per i bimbi più piccoli. La storia, semplice e commovente, di piccolo blu e piccolo giallo non potrà non far loro – ed anche a noi adulti – bene al cuore. Età di lettura: da 1 anno.

L'universo di Margherita. Storia e storie di Margherita Hack di Margherita Hack e Simona Cerrato (Editoriale Scienza) raccoglie la biografia, i ricordi ed i pensieri della più nota astrofisica italiana per i bambini a partire dai 10 anni.
A distanza di un mese dal Natale cade la Giornata della Memoria. E' difficile e doloroso spiegare ai nostri bambini l'Olocausto, un libro di certo può aiutarci. L'albero di Anne di Irène Cohen-Janca (Orecchio Acerbo), uscito in seconda edizione quest'anno, racconta la storia di Anne Frank dalla prospettiva inedita ed originale di un vecchio ippocastano di Amsterdam, che osservava attraverso una finestra la vita della ragazzina. Età di lettura: da 9 anni.

Cipì di Mario Lodi (Einaudi) è un testo di oltre vent'anni fa, scritto dall'insegnante di campagna Mario Lodi insieme alla sua classe per raccontare la natura, le stagioni ma soprattutto la storia di Cipì, della sua compagna Passerì e dei suoi amici. Un libro che ha segnato una generazione e che è bello dare in eredità ai bimbi di oggi. Età di lettura: da 7 anni.

Fiabe da far paura (appena appena, non tanto) di Italo Calvino (Mondadori) contiene sei fiabe firmate da Italo Calvino ed illustrate dalla bravissima Pia Valentinis... che fanno paura, ma non troppo. Età di lettura: da 6 anni.

La gallina che non sapeva fare le uova di Anna Levatelli (Interlinea) racconta la storia di Bellacresta, gallina che viene presa in giro da tutto il pollaio perché non sa fare le uova... riuscirà ad avere la sua rivincita? Età di lettura: da 3 anni.
I bambini spesso mal sopportano limiti e regole. Diamoci una sregolata! di Cristina Bellemo (Erickson) raccoglie, come da sottotitolo, "storie ribelli che aiutano a capire e ad accettare i limiti" ed aiuta i bambini della scuola dell'infanzia e primaria a riflettere sulla loro importanza e necessità.

Il nostro vademecum dell'anno scorso con i classici della letteratura natalizia per l'infanzia, è senz'altro ancora valido per scovare interessanti consigli suddivisi per categoria, ma ecco un paio di nuove uscite a tema natalizio.

Arriva Natale! Arriva Natale! di Helen Lang (Emme Edizioni) non mancherà di stupire i più piccolini, con la storia di Renna raccontata in rima, illustrazioni colorate e tanti allegri pop-up. Età di lettura: da 3 anni.

Un classico natalizio, Canto di Natale, rivisitato da uno dei topolini più amati dai bambini: la storia del vecchio Scrooge raccontata da Geronimo Stilton (Piemme). Età di lettura: da 6 anni.

Se vogliamo invece stimolare la creatività, non c'è niente di meglio che Natale. Attività creative (Il Castello): 208 pagine di idee ed attività da far fare e da fare insieme ai nostri bimbi. Età di lettura: da 5 anni.

(articolo a cura di Elisa Gelsomino)

Se vuoi collaborare con la Rubrica Letteraria del Club del Libro, segnalarci iniziative interessanti o semplicemente comunicare con noi, scrivici a:

Mail