Solamente un titolo della classifica di gennaio resiste in questa top ten dei libri più venduti del mese di febbraio: si tratta de Gli sdraiati di Michele Serra, che si aggiudica la terza posizione, preceduto dal saggio politico di Friedman, Ammazziamo il gattopardo, e dal nuovo romanzo di Stephen King. Sei scrittori sardi si sono uniti e hanno dato vita all'antologia (peraltro, low cost) Sei per la Sardegna, i cui proventi verranno devoluti agli alluvionati. Braccialetti rossi, complice la fiction Rai appena conclusa, si aggiudica la quinta posizione. Seguono Patricia Cornwell con una nuova indagine di Kay Scarpetta e l'ultimo attesissimo romanzo di Clara Sanchez. Chiudono la classifica tre libri molto diversi tra loro: il Nuovo dizionario delle cose perdute di Guccini, che riporta "ai tempi andati", una nuova avventura di Greg, protagonista del Diario di una schiappa, ed il saggio di Pansa Bella ciao. Controstoria della Resistenza.

Da quando è uscito il 12 febbraio, Ammazziamo il gattopardo di Alan Friedman è in cima alle classifiche. Il giornalista americano, che da anni ormai vive nel nostro Paese, racconta la realtà italiana dagli anni Ottanta ad oggi. Friedman spiega perché l'Italia, dall'essere la quinta potenza economica mondiale, è scivolata in una crisi così profonda e devastante e cerca di rispondere ad alcuni interrogativi: di chi è la colpa? e come rimediare, come rimettersi in piedi?
In seconda posizione c'è il nuovo romanzo di Stephen King, Doctor Sleep: l'attesissimo seguito di Shining arriva a distanza di quasi quarant'anni e racconta di Dan, ormai adulto e con alle spalle una vita difficile, ancora vittima delle visioni soprannaturali che già all'Overlook Hotel, da bambino, lo avevano perseguitato.
Ritorna al terzo posto in classifica, dopo essere stato in seconda lo scorso mese, Gli sdraiati di Michele Serra: questo romanzo breve sul rapporto genitore-figlio e sugli adolescenti di oggi sembra proprio aver colpito nel segno...
Sei per la Sardegna nasce da un'idea dello scrittore sardo Marcello Fois che, insieme ad altri cinque scrittori suoi conterranei (Francesco Abate, Alessandro De Roma, Salvatore Mannazzu, Michela Murgia e Paola Soriga), ha dato vita ad un'antologia a basso costo (solamente 6 euro) e i cui proventi (a cui hanno rinunciato sia gli autori che l'editore Einaudi) verranno devoluti agli alluvionati sardi e, in particolare, alla comunità di Bitti, la più colpita dall'inondazione del novembre 2013.
A metà classifica troviamo Braccialetti rossi. Il mondo giallo. Se credi nei sogni, i sogni si creeranno di Albert Espinosa. Lo scrittore e sceneggiatore spagnolo racconta la sua adolescenza e giovinezza segnate dal cancro: il primo ricovero avviene, infatti, quando ha solamente tredici anni. Ma, come lui stesso tiene a precisare, non è sua intenzione insegnare "come si sconfigge il cancro" ma, all'inverso, raccontare "ciò che il cancro gli ha insegnato". Da questo libro è stata tratta la fiction Rai la cui ultima puntata è andata in onda il 2 marzo e di cui si sta già pensando ad una seconda serie, visto il grande successo. Oltreoceano, è stato addirittura Stephen Spielberg ad acquistarne i diritti.
In sesta posizione una nuova indagine di Kay Scarpetta, storico personaggio nato nel 1990 dalla penna di Patricia Cornwell. In Polvere, l'omicidio di una giovane donna, sul cui corpo vengono trovate tracce di polveri fluorescenti, apre scenari inquietanti ed imprevedibili...
Dopo il grandissimo successo di Il profumo delle foglie di limone e, lo scorso anno, di Entra nella mia vita, Clara Sanchez torna in libreria con Le cose che sai di me.  Patricia vive una vita perfetta ma un giorno, su un aereo, una donna le rivela: «C’è qualcuno che desidera che tu muoia, ma non so chi è e né perché»... la diffidenza si insinua quindi nella sua vita, cambiando lei ed il suo modo di gestire i rapporti umani. La Sanchez ci regala una intensa ed emozionante storia, che si è aggiudicata il Premio Planeta, uno dei più prestigiosi premi letterari spagnoli.
Francesco Guccini nel 2012 aveva già scritto il Dizionario delle cose perdute: oggetti, situazioni, emozioni di un passato non poi così remoto, ma da cui moltissimo è cambiato. Ma, inevitabilmente, tantissime cose "del tempo andato" che meritavano di esservi inserite, non lo sono poi state: ecco da dove nasce, quindi, la "necessità" di un Nuovo dizionario delle cose perdute, in libreria dal 4 febbraio.
A gennaio, invece, è uscita una nuova avventura di Greg, protagonista del Diario di una schiappa. Vero e proprio caso letterario, pubblicato in 44 paesi, "Personaggio dell'anno" del Premio Andersen nel 2009, Greg racconta, nel suo "giornale di bordo" fatto di prosa mista a fumetti, la sua vita di undicenne alle prese con la sua famiglia, la scuola ed i problemi dell'adolescenza. Guai in arrivo!, settimo volume della serie, ha come tema la festa della scuola: Greg deve procurarsi una ragazza ed imparare a ballare... ce la farà? (Età di lettura: dagli 11 anni)
Chiude la classifica dei libri più venduti di febbraio Bella ciao. Controstoria della Resistenza di Giampaolo Pansa. La Festa della Liberazione si avvicina, e a metà febbraio è stato pubblicato da Rizzoli questo nuovo studio di Pansa, che non ha mancato di fare scalpore. La "controstoria" che ci viene raccontata è quella dei partigiani comunisti, che sarebbero stati tutt'altro che eroi combattenti per la libertà dell'Italia. Pansa racconta le ombre della Resistenza, lo scontro interno al fronte antifascista tra i partigiani rossi e quelli bianchi, le vicende ed i delitti spesso dimenticati e ignorati.

Ecco il riepilogo dei dieci libri più venduti del mese di febbraio:

 

1° posto: Ammazziamo il gattopardo di Alan Friedman (Rizzoli)
2° posto: Doctor Sleep di Stephen King (Sperling & Kupfer)
3° posto: Gli sdraiati di Michele Serra (Feltrinelli)
4° posto: Sei per la Sardegna di AA.VV. (Einaudi)
5° posto: Braccialetti rossi. Il mondo giallo. Se credi nei sogni, i sogni si creeranno di Albert Espinosa (Salani)
6° posto: Polvere di Patricia Cornwell (Mondadori)
7° posto: Le cose che sai di me di Clara Sanchez (Garzanti)
8° posto: Nuovo dizionario delle cose perdute di Francesco Guccini (Mondadori)
9° posto: Diario di una schiappa. Guai in arrivo! di Jeff Kinney (Il Castoro)
10° posto: Bella ciao. Controstoria della Resistenza di Giampaolo Pansa (Rizzoli)

(articolo a cura di Elisa Gelsomino)

Se vuoi collaborare con la Rubrica Letteraria del Club del Libro, segnalarci iniziative interessanti o semplicemente comunicare con noi, scrivici a:

Mail