images/rubrica-letteraria/la-classifica-dei-libri-piu-venduti-settembre-2015.jpg

Il libro più venduto del mese è La ragazza del treno di Paula Hawkins, mentre tre posizioni in classifica sono occupate dai volumi di After di Anna Todd. Tornano i protagonisti della Millennium Trilogy di Stieg Larsson in un libro scritto da David Lagercrantz e torna Jo Nesbo con un nuovo thriller. Entrano in classifica Prometto di sbagliare di Pedro Chagas Freitas e un nuovo volumetto di Andrea Camilleri, resistono John Green ed Elena Ferrante.

Rimane stabile in prima posizione La ragazza del treno, il primo thriller di Paula Hawkins. Rachel è una donna come tante, che ogni mattina prende lo stesso treno per andare a lavoro: una mattina, da quel treno, vede però qualcosa di sconvolgente, che cambierà la sua vita...

Anna Todd è presente con tutti e tre i volumi della serie After pubblicati finora in Italia (After, Un cuore in mille pezzi e Come mondi lontani). La tormentata storia d'amore tra Tessa e Hardin sta avendo un grandissimo successo, tanto che la Paramount ne ha già acquistato i diritti di trasposizione cinematografica.

Lisbeth Salander e Mikael Blomkvist, i protagonisti della Millennium Trilogy di Stieg Larsson, sono tornati. Evidentemente non può essere per opera dell'autore, deceduto nel 2004: la casa editrice svedese del giallista ha affidato a David Lagercrantz il compito di aggiungere un nuovo capitolo alla trilogia, con Quello che non uccide. Lagercrantz non ha mai scritto gialli ma sembra non aver tradito lo spirito originario dell'opera, pur essendosene distaccato completamente a livello di stile.

Prometto di sbagliare di Pedro Chagas Freitas è stato definito "uno dei più grandi casi editoriali degli ultimi anni". Dopo aver conquistato pubblico e critica in Portogallo, le case editrici estere si sono accordate per un lancio in contemporanea dell'opera tradotta: in Italia, però, i giudizi non sono poi così unanimi. Un esordio molto particolare, che mescola diversi generi narrativi raccontando di "vite e storie che s’incrociano e si susseguono [...]. Non una sola trama da seguire, ma tanti racconti unici che affollano le pagine, storie evocate, urlate, disegnate. Uno solo il filo che le cuce tutte insieme, in un perfetto origami: il tema dell’amore".

Per il 90° compleanno di Andrea Camilleri c'è stato grande fermento. Non solo varie iniziative per festeggiare lo scrittore, ma anche un nuovo volumetto pubblicato da Rizzoli: La targa. Nella Vigata del 1940, il ritorno dal confino di un diffamatore del regime scalda gli animi e rievoca la morte di un "martire fascista": "comincia così un esilarante circo di celebrazioni postume, di opportunismi e di verità sepolte, in cui ognuno eserciterà quell'arte sottile che è propria degli italiani d'ogni epoca: l'arte del revisionismo e del compromesso".

John Green resta in classifica ed anzi guadagna una posizione rispetto al mese di agosto con Città di carta, racconto dell'amicizia tra Quentin e Margo e della scomparsa improvvisa di quest'ultima da Orlando...

Torna Jo Nesbo con un nuovo thriller, Scarafaggi. Harry Hole, da Oslo, si ritrova in Thailandia per indagare sull'omicidio di un diplomatico ucciso in un bordello... e si ritrova solo a farlo, mentre chi potrebbe sapere non collabora e i personaggi che potrebbero essere coinvolti nella vicenda aumentano sempre più.

In chiusura di classifica, seguito dal secondo volume di After, troviamo ancora L'amica geniale di Elena Ferrante: la periferia napoletana e due amiche, Lila ed Elena, che crescono insieme, nel primo volume (pubblicato nel 2011) della fortunatissima quadrilogia della scrittrice misteriosa.

Ecco il riepilogo dei libri più venduti del mese di settembre:

1° posto: La ragazza del treno di Paula Hawkins (trad. B. Porteri, 306 pagg., Piemme)

2° posto: Come mondi lontani. After di Anna Todd (trad. I. Katerinov, 400 pagg., Sperling & Kupfer)

3° posto: Quello che non uccide. Millennium di David Lagercrantz (trad. L. Cangemi L. e K. De Marco, 503 pagg., Marsilio)

4° posto: Prometto di sbagliare di Pedro Chagas Freitas (trad. P. D'Agostino, 380 pagg., Garzanti)

5° posto: La targa di Andrea Camilleri (84 pagg., Rizzoli)

6° posto: After di Anna Todd (Sperling & Kupfer)

7° posto: Città di carta di John Green (trad. S. Di Mella, 391 pagg., Rizzoli)

8° posto: Scarafaggi di Jo Nesbo (trad. M. Podestà Heir, 430 pagg., Einaudi)

9° posto: L'amica geniale di Elena Ferrante (400 pagg., E/O)

10° posto: Un cuore in mille pezzi. After di Anna Todd (trad. I. Katerinov, 465 pagg., Sperling & Kupfer)

(articolo a cura di Elisa Gelsomino)

Se vuoi collaborare con la Rubrica Letteraria del Club del Libro, segnalarci iniziative interessanti o semplicemente comunicare con noi, scrivici a:

Mail