SINOSSI

Il 12 settembre è una data sulla quale tutti hanno riposto molte aspettative. Il primo talent per scrittori sta per partire e quel  giorno si svolgeranno i provini. Antonio il dittatore, Sante l'opportunista, Stefano il disilluso e Mauro il pavido, sono gli autori del programma.
Il duro lavoro di Luce, timida ma tenace selezionatrice della "merda", come sono chiamati in gergo i manoscritti, ha portato sul piazzale della Real Life TV una marea umana che preme per ottenere cinque minuti di celebrità davanti a una telecamera.
Dietro quella telecamera, Marika, la provinatrice, di una bellezza algida, ormai indurita dall'ambiente, darà prova della sua professionalità anche davanti all'imprevisto. In esterne invece Giampaolo, cameraman dal passato avventuroso in zone di guerra, riconoscerà il pericolo anche nei volti della gente.
Ma il 12 settembre è soprattutto la loro data.
Ludovico il bel bibliotecario, Rebecca la procace panettiera, Sharon l'avvenente commessa e Riccardo l'uomo delle pulizie, hanno tutti un manoscritto nel cassetto e in un modo o nell'altro sono arrivati a quei provini. Le loro storie, prototipi delle varie categorie degli "aspiranti scrittori", si alternano a quelle degli uomini e delle donne che lavorano alla Real Life, in quegli Studios che prima ancora dei provini, sono teatro di passioni.
C'è lussuria.
C'è invidia.
C'è superbia.
C'è vendetta.
e poi, e poi c'è Bert.

AUTORI

Alessandra Bresciani, nata a Viareggio dove vive, il 29/02/1976. Attualmente impiegata, ha lavorato come bancaria, organizzatrice eventi, agente artistica e responsabile marketing, ma ha sempre scritto. Da anni collabora con settimanali e mensili pubblicando racconti e storie di vita. Il suo sogno è scrivere a tempo pieno. Bestseller è il suo primo romanzo.

Federica Contini, nata a Borgomanero il 25/08/1978, è avvocato e lavora come E-Commerce Manager. Il suo primo romanzo "Non chiamarlo amore" è stato pubblicato nel 2014 da Libromania. Allo stesso editore ha affidato il suo racconto "Aliti di roccia", dell'antologia "Proserpina" in uscita entro l'estate 2016. Sotto pseudonimo ha auto pubblicato su Amazon due romance contemporanei. Bestseller è il suo primo romanzo collettivo.

Giuseppe Di Battista, (Joe Diba) nato in Francia il 24/01/1965. Lavora presso un magazzino di ricambi. Appassionato di thriller, scrive "Blackout" con cui giunge in finale a Casa Sanremo Writers nel 2014. Ha pubblicato "L’alba di un giorno nuovo" con Il Mio Libro e La Feltrinelli.

Paola Lena, nata a Roma il 02/02/1968, risiede ad Ardea. Ama scrivere, leggere e cantare. Ha pubblicato un romanzo collettivo e diversi racconti premiati in concorsi letterari. Da due anni lavora come cameriera in un hotel, ma il suo sogno è vivere esclusivamente di scrittura.

Mirta Lerede, nata il 21/11/1985, vive da sempre a Turi (BA). Si divide tra la professione di Architetto e l’insegnamento presso una scuola media. Precaria come nessuno mai, dà un senso alla sua vita scrivendo, leggendo e guardando film. Bestseller è il suo primo romanzo.

Anna Lisa Platania, nata a Catania, dove vive, il 5/11/1979. Laureata in Giurisprudenza, si divide tra aule di tribunale e la passione per la scrittura. Bestseller è la sua prima pubblicazione.

Gennaro (Rino) Salvati, è nato a Nocera Inferiore nel 1969. Da sempre appassionato di fantascienza e thriller, lavora come infermiere presso il Policlinico Umberto I di Roma. Nel 2000 ha pubblicato un racconto su una piccola rivista piemontese ed è arrivato in finale al concorso letterario de "Il Viandante". Vive a Mentana (RM) con la moglie e la figlia. Bestseller è il suo primo romanzo.

Dirce Scarpello, nata nel 1965 a Brindisi, è autrice Delos Digital sotto pseudonimo. Perennemente in formazione, blogger di Logokrisia ora è anche editor freelance. Ha all'attivo diversi racconti e poesie pubblicati, un primo romanzo "Angulus ridet" del 2010 e un altro di prossima pubblicazione. Bestseller è il suo primo romanzo "Frankenstein".

Andrea Sgualdo, nato il 15/08/1979 a Ferrara oggi vive a Albignasego (Padova) con Mabel e i loro Edoardo e Samuele. Lavora come infermiere in sala operatoria. È alla sua prima esperienza come autore.

Jean Pierre Villani, nato a Roma il 10/05/1974, lavora come Area Manager nel settore della building automation. Come scrittore ha auto pubblicato su Amazon: "Le Porte" (2013); "Racconti 1.0" (2013); "M@rgot75" (2014). Con Alcheringa Edizioni ha pubblicato "Treccase" (2015).