Un romanzo d'amore.
Amore non ricambiato che si rivela sbagliato, amore riscoperto ed impossibile, amore quasi fraterno e tradito da un destino ingiusto e codardo. Amore che dà respiro, anche nella più profonda delle apnee. Amore materno. Questo racconto nel mio libro, questo condivido, o tento di condividere, con chi legge ogni singola pagina. Un romanzo breve che vede vivere donne che incontrano uomini e che degli uomini hanno bisogno. Un romanzo breve che vede parlare uomini innamorati e non. Anita e Speranza, le due protagoniste femminili, si rivelano prima fragili e poi forti. L'una vive naturalmente la sua giovinezza, l'altra tenta disperatamente di far vivere la giovinezza alla prima. Le due donne si riveleranno sorprendentemente vicine. Perché parlare d'amore non è mai banale, perché conoscere l'amore rende forti e deboli in egual misura, ma ci fa vivere e sperare. Vita e morte spesso si incontrano, purtroppo. Le protagoniste lo sanno bene e si immergono totalmente in tutto quello che quest'incontro comporta. L'amore ad ogni costo, questo tento di raccontare, con un linguaggio semplice ed immediatamente comprensibile, perché l'amore non ha bisogno di parole, ma di battiti di cuore.

Autrice (emergente): Vittoria Coppola, 26 anni. Vivo a Taviano (Le), sono laureata in Lingue e Letterature straniere.

Il libro è in brossura, 76 pagine. E' stato pubblicato nell'ottobre 2010.

Editore: Gruppo Albatros.