SINOSSI

OPERA VINCITRICE DEL PREMIO "LE FENICI" EDIZIONE 2016
Tre racconti. Tre modi diversi di interpretare l'amore e la morte. In "morte a teatro" qualcuno scaraventa il povero Guglielmo in un vortice di situazioni paradossali che lo travolgono una tranquilla mattina di primavera. Chi ha orchestrato la morte di suo padre?
Una storia divertente e grottesca. Nell' "amore del diavolo" il demonio si trasferisce in un piccolo paese e apre un inferno domestico a beneficio degli abitanti: una casa da gioco. Ma che succede se il diavolo si innamora di una donna? Una storia di passione dai toni gotici. Il racconto di chiusura, "invisibile", breve e delicato, sorvola su una vita spesa all'ombra di una clausura autoimposta nei confronti dell'amore. In tutti e tre i casi emozioni contrastanti si alternano nella lettura e regalano situazioni inattese.

AUTORE

Angelo Basile nasce a Milano nel 1972. Nella stessa città ha frequentato il liceo classico e si è diplomato come infermiere. Ha sempre lavorato e continua a farlo in sala operatoria. È sposato e ha due figli. Ama scrivere e navigare il mare, quando il tempo glielo permette, in entrambi i casi. Al suo esordio letterario, nel 2016, vince il premio letterario internazionale le Fenici, con l'opera La cattiveria dei granchi, edita da Montag. Il racconto La nave non fa rumore è tra i finalisti del premio La Quara 2017 e pubblicato in ebook da Oakmond Publishing.