SINOSSI

Aprile 2131.
In un pianeta completamente desertificato da secoli di esasperato sfruttamento delle risorse e devastato dalle Guerre dell'Indigenza, Upcity, l'unica metropoli sopravvissuta, salvando l'umanità, le ha concesso un nuovo inizio.
Una Cupola di protezione invalicabile difende quest'ultimo baluardo di civiltà e, grazie al livello tecnologico senza pari raggiunto dalla città, per i superstiti del Nuovo Mondo si prospetta un sempre più radioso futuro.
Nel caldo umido di uno degli appartamenti cubici di Downcity, la città sotterranea nella quale si ammassa il numero più elevato di abitanti, le persistenti domande senza risposta del visionario A.R., operaio manutentore della WhiteIron, il desiderio di rivincita di Lin, ingegnere informatico del Palazzo HT, e il profondo senso di giustiza di Key, musicista alternativo senza un'occupazione riconosciuta, giorno dopo giorno, plasmeranno il progetto che potrebbe rappresentare l'unico fuori programma della routine accuratamente schedulata di Upcity. Intanto la Celebrazione del centenario della Fondazione si avvicina.

AUTORE

Bianca Brenna nasce il 21 Marzo 1980. I suoi interessi vanno dalla letteratura alla saggistica, dalla storia all'antropologia, dai videogiochi ai nuovi media, dalle serie tv agli anime. Ognuno di loro si è garantito un posto rilevante nelle scelte narrative e stilistiche dell'autrice, che ne rimescola le suggestioni nel tentativo di far convivere l'ammirazione verso l'intensità emozionale e contenutistica dei grandi della letteratura con la libera convivenza di generi e influenze tipica della tendenza postmodernista.