SINOSSI

"Ho scoperto di essere malato di cancro per caso e sono guarito senza rendermene conto. Ho vissuto per molto tempo nella sala d’attesa della vita." L’esistenza di Alessio, un ragazzo cilentano come tanti, viene travolta quando gli viene diagnosticato il cancro. Inizierà cosi un lungo viaggio, vissuto tra le stanze di un ospedale e l’affetto delle persone care. Come il giorno, nasce sulle ceneri della notte, egli attraverserà il buio della malattia per ritrovare la luce. Un giorno incontrerà Margherita, una ragazza colpita dallo stesso male, e verrà travolto dalla sua fame di vita. La nostra esistenza è un miracolo e dobbiamo imparare a viverla e ad ammirarla con occhi diversi.

AUTORE

Alessio Mautone, nato a Vallo della Lucania (SA) il 25 febbraio 1993. Sin da piccolo ha avuto una fortissima passione per la recitazione e la scrittura che mi lo ha spinto nel 2011, dopo alcune esperienze locali giovanili, ad entrare nella scuola di recitazione diretta da Giulio Scarpati a Roma. Nel 2012 ha superato i provini perla scuola di recitazione "Teatro Azione" di Roma, avventura proficua ma durata soltanto un anno a causa della malattia, che lo ha costretto a tornare al paese natale. In questo periodo ha collaborato con alcuni giornali della provincia, scrivendo articoli di sport e società, oltre ad essere telecronista per la squadra locale di calcio e infine addetto stampa della stessa. Nel 2014 ha ripreso, grazie al miglioramento delle sue condizioni, l'esperienza teatrale mettendo in scena la commedia edoardiana Filumena Marturano e, un anno più tardi, Napoli Milionaria. Nel 2016 ha messo in scena insieme alla ex compagnia "Uomo e Galantuomo", per poi fondare nel 2017 insieme ad un amico e collega di palcoscenico la "Nuova compagnia Vallese”, esordendo con "E fuori Nevica", una commedia di Vincenzo Salemme. Dal 2016 è iscritto alla facoltà di Economia Aziendale.