SINOSSI

Afghanistan, settembre 2011, zona di guerra, notte. Il capitano Daniel Drago sta per entrare in azione. Appartiene agli Snakes, l'unità speciale per operazioni di guerra non ortodosse e, con gli altri componenti del commando, si accinge a catturare un pericoloso capo talebano individuato all'interno di una villetta alla periferia di Herat. La soffiata ricevuta, però, si rivelerà una trappola e solo dopo una serie di cruenti combattimenti, il gruppo di fuoco riuscirà a fare rientro alla base e, a causa del clamore suscitato dall'operazione, costretto a un riposo forzoso. Daniel rientra a Roma per unirsi a Sofia, la donna che ama ma, appena tornati da una vacanza da sogno, i due subiranno i tragici capricci di un destino crudele. La donna verrà aggredita e brutalmente violentata da una banda di rapinatori e stupratori seriali che sta facendo strepitare le cronache cittadine e le conseguenze si riveleranno drammatiche. Senza perdere un istante, l'uomo si cala come un fantasma tra le crespe violente della periferia romana per scovare tutti i sospetti che si nascondono dietro quei pochi indizi mentre, all'interno dei palazzi della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, il vice sovrintendente Rebecca Rei sta per ricevere l'incarico di seguire lo stesso tipo d’indagini. Roma, però, è una città che non si placa mai e sta per essere scossa da un altro gravissimo fatto di cronaca nera: una modella è ritrovata chiusa in un sacco di iuta con i bulbi oculari e il pube asportati. Sulla fronte, un segnale inquietante: una croce capovolta. Rebecca, quasi senza accorgersene, si ritroverà segretamente coinvolta nella sua caccia al fianco dell'uomo. Per i due, però, le cose risulteranno maledettamente complicate fin dai primi passi. Dopo una serie dirischiosi e inconcludenti pedinamenti, i due stabiliscono che l'unica possibilità che hanno per catturare il killer è entrare nel suo covo e che la donna debba fare da esca.

AUTORE

Luca Improta è nato a Roma nel 1964. Si è laureato alla facoltà di Economia e Commercio all'Università "La Sapienza"di Roma intraprendendo, subito dopo, un'apprezzabile carriera nel settore televisivo e cinematografico e diventando in breve tempo Organizzatore Generale delle più importanti Soap Opera italiane e di film per il Cinema. Ha esordito nel 2013 nel mondo della letteratura con il romanzo Il Colore delle Lacrime (Hever Edizioni) presentato al XXVI Salone Internazionale del Libro di Torino. Con la sua seconda opera "Le Ombre non Lasciano Tracce. La Croce Capovolta" ,si è aggiudicato il Primo Premio assoluto del concorso letterario nazionale "LA QUERCIA DEL MYR" 2017e il Premio Cultura del concorso letterario internazionale "HOLMES AWARDS 2018".