SINOSSI

"Donna a metà" è la storia di un percorso interiore affrontato attraverso una psicoterapia, in un parallelismo tra  storia personale e processo terapeutico. Scritto da una psicoterapeuta, ma narrato dallo sguardo della paziente, il testo avvicina il lettore, passo dopo passo, alla dimensione di una giovane donna, bloccata e ferita da una violenza subita in passato a cui sono seguiti anni di silenzio in cui è mancato uno spazio per l'elaborazione ed una crescita affettiva. E' la psicoterapia a sciogliere il nodo; rinarrando la sua storia Beatrice riprende contatto con le sue emozioni, affidate da sempre alle poesie che scrive, restituendole la responsabilità di nuove scelte e l'ascolto dei desideri che aveva trascurato. La tipologia narrativa è basata principalmente sulla narrazione emotiva e sull'introspezione evolutiva e cognitiva della protagonista, dalla depressione alla presa di coscienza, dall'inerzia emotiva alla ricerca di un nuovo equilibrio fino ad un momento decisivo rappresentato dalla scrittura di una favola attraverso cui la protagonista/paziente ritroverà emozioni e desideri inespressi razionalmente e la motivazione ulteriore per proseguire e vivere l'amore. Ritrovare fiducia e amore per sé e per il prossimo, attraverso il rapporto con la psicoterapeuta, si rivela la strada da percorrere per vivere una storia d'amore coinvolgente con Massimo. Il testo è focalizzato sulla sfera sensoriale, resa ancor più evidente dall'uso della poesia, espressione diretta della protagonista e strumento di passaggio tra momenti diversi. In appendice, alcune favole scritte da pazienti rappresentano la forza e il desiderio di cambiamento di chi attraversa momenti di difficoltà.

AUTRICE

Lucia Cavallo, Psicologa e Psicoterapeuta, studia presso la facoltà di Psicologia "La Sapienza" di Roma, città in cui si stabilisce per lavorare e proseguire gli studi di specializzazione in Terapia Familiare Sistemica Relazionale. Collabora a diversi progetti in ambito psicologico e sociale, attualmente lavora come libero professionista occupandosi di terapia individuale, di coppia e familiare.