SINOSSI

Il periodo estivo è il più corto dell'anno ma, si sa, che è anche il più bello. Le protagoniste sono giovanissime ragazze che, premiate dal buon rendimento scolastico, vanno a trascorrere qualche giorno nella villa palladiana degli eccentrici nonni. Questi, una coppia frizzante, fuori dagli schemi e dalle buffe manie, sono i legittimi proprietari nonché genitori adottivi di un gatto molto espressivo, quasi parlante, Alberto. La storia è incentrata su Serena, una delle nipoti, che con Alberto, scopertosi possessore d'insperate doti di piedipiatti, vivrà una strampalata storia di rapporti umani su cui la cinica e briosa ragazza riuscirà a far luce. Il finale è lieto, ma non privo di sorprese. Non c'è limite all'avventura!

BIOGRAFIA

Pesaresi Alessandra è nata ad Ancona nel marzo 1973. Si è diplomata presso l'Istituto statale d'arte di Ancona conseguendo il titolo di "Maestra d'Arte". L'amore per i colori e i rapporti umani, l'hanno portata a ottenere la maturità magistrale professionale di assistente per le comunità infantili. Poi, si è laureata in Conservazione dei beni culturali. Svolge la professione di archivista e quando gli impegni lo consentono, si trasferisce nella casa di campagna dove, circondata dagli affetti della sua famiglia, coltiva le sue passioni: la lettura, la pittura e la scrittura. Disegni e fotografie realizzati dall'autrice. Della stessa autrice:

Il racconto di Elena (I disegni sono dell'autrice)

Chernobyl scoppio alla centrale (I disegni sono dell'autrice)

Uno sguardo oltre il proprio naso (Fotografie e disegni dell'autrice)