Martedì, 25 Febbraio 2020

Simenon romanzi e gialli, alcuni titoli per chi volesse approfondire

Di più
16/01/2020 15:02 - 16/01/2020 15:03 #11 da Blache_Francesca
Ho finito il libro. Simenon tratteggia così bene i suoi personaggi che la solitudine dei protagonisti mi ha lasciato tanta amarezza... Lo squallore era così ben descritto che a volte ho incontrato difficoltà ad andare avanti. Mi è sembrato che la solitudine dei due protagonisti fosse determinata dalla meschinità di coloro che li circondano: l'ex-moglie di Combe, l'amante dell'ex-moglie, il marito di Kay, Laugier, ecc,,,
Insomma, si salva solo "le petit tailleur juif"...
Anche in questo romanzo, mi ha stupito ciò che non osavo definire il "voyeurisme" di Simenon (il suo continuo sguardo all'interno di case o stanze altrui), ma ho cominciato a cercare e ho trovato un saggio di Anne Mathonet "Regard et voyeurisme dans l'oeuvre romanesque de Simenon". Non vedo l'ora e vi farò sapere!
Ultima Modifica 16/01/2020 15:03 da Blache_Francesca.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Di più
19/01/2020 09:56 #12 da bibbagood

Novel67 ha scritto: Terminato anch’io.

Più d’un lettore – tra quelli che han lasciato il proprio commento in rete - lo definisce romanzo d’amore, più o meno romantico e/o passionale. Qualcuno aggiunge anche l’immancabile aggettivo: “struggente”.

A mio avviso, nulla di tutto questo. Non l’amore, ma la solitudine – questa sì, angosciosa e disperata – è la protagonista assoluta di questo racconto. E ciò che viene scambiato per amore altro non è che desiderio - anzi, necessità - di avere qualcuno al proprio fianco. Capita così di scambiare per anima gemella quella che si trova in una situazione identica alla nostra: ma è davvero tutto qui, l’amore?

Devo ammettere che in questo caso (ma già era successo con L’uomo che guardava passare i treni) Simenon mi ha deluso, non essendo minimamente riuscito a coinvolgermi emotivamente. Se New York è “la più romantica delle città moderne”, come scritto sulla quarta di copertina, io ho recepito solo freddezza, e neppure la passione descritta ha saputo restituire un po’ di calore.

Una passione peraltro dettata da puro egoismo, dove l’altro riscuote importanza solo in relazione alle proprie esigenze e alle proprie paure. Mi son così ritrovato a pensare che fosse più invidiabile la sorte di quell'ebreo che se ne stava sempre chiuso nel proprio appartamento, rispetto a quella di chi - guardandolo - ne commiserava la solitudine, illudendosi d'aver trovato finalmente compagnia.


Anche per me Tre camere a Mannhattan è il più deludente insieme a L'uomo che guardava passare i treni (che tra l''altro, chissà dove lo avevamo commentato :dry: ).E mi ritrovo in ogni tua parola. Anche secondo me, come ho detto dall'inizio, non è condivisibile come Simenon incarni il concetto di amore e di aver trovato l'anima gemella in quello che in realtà è un bisogno disperato, e affrontato in modo non consapevole, di vincere la solitudine.

Mi è sembrato che la solitudine dei due protagonisti fosse determinata dalla meschinità di coloro che li circondano: l'ex-moglie di Combe, l'amante dell'ex-moglie, il marito di Kay, Laugier, ecc,,,


Secondo me questo è solo in parte vero: alla fine degli altri personaggi si sa ben poco e solo dal punto di vista dei due protagonisti, che è a mio parere falsato da questo bisogno di non voler vedere la loro vita per come è ed affrontarla, affrontano passivamente un giorno dopo l'altro aspettando che qualcosa sucedda (e per questo, è sufficiente un incontro in un bar). Quindi non riuscirei ad affermare che la solitudine dei protagonisti è i frutto dei comportamenti di coloro che stanno loro accanto. Anche il fatto che lei dimostri un interesse molto limitato a restare con la figlia mi fa dubitare della possibile meschinità del marito :dry:
Ringraziano per il messaggio: Novel67

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Shoutbox

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 24/02/2020 - 18:30

Rose, il tuo commento all'articolo della rubrica si trova qui: https://www.ilclubdellibro.it/rubrica-letteraria/1843-il-realismo-magico-di-simona-baldelli-e-delle-donne.html (sotto l'articolo) ;)

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 24/02/2020 - 18:28

Ciao Frenci, in questo momento so che a Milano hanno sospeso le attività per via dell'ordinanza sul virus... Però se hai mandato il messaggio a Carla non preoccuparti, ti risponderà appena possibile.

Avatar di stefy65 stefy65 - 22/02/2020 - 12:17

Buongiorno, dove si trova esattamente il Meeting Point di Pia :D zza Bologna?Io arrivo con la metro B, è per caso vicino alla fermata?Grazie mille per la risposta. :D

Avatar di Puccibus Puccibus - 20/02/2020 - 21:42

Ciao a tutti,mi chiamo Francesca,abito a Roma.Mi piace leggere e sono curiosa di partecipare ad una lettura condivisa.Confrontarsi con persone diverse penso regali a tutti nuovi spunti di riflessione.

Avatar di Frenci Frenci - 19/02/2020 - 12:08

Ciao! Sono Francesca e vivo a Milano. Mi piacerebbe molto entrare a far parte del club del libro di Milano. Ho mandato un mex a Carla, ma non ho ancora news. Qualcuno può aiutarmi?grazie mille :)

Avatar di Rose Romano Rose Romano - 18/02/2020 - 20:02

Ho appena lasciato un messaggio sul libro Vicolo dell'immaginario. Spero di trovarlo di nuovo, nel caso che qualcuno risponde! Francamente, questo sito mi confonde sempre di piu'. :S

Avatar di guidocx84 guidocx84 - 17/02/2020 - 22:22

Ciao! Benvenute Monica e Daniela! ;)

Avatar di Dany88 Dany88 - 16/02/2020 - 16:05

Ciao a tutti, mi chiamo Daniela e sono un amante dei libri da quando ero piccola si può dire :D sono curiosa di scoprire nuovi libri interessanti da aggiungere alla mia libreria ;)

Avatar di Blache_Francesca Blache_Francesca - 14/02/2020 - 18:28

Vorrei iniziare un nuovo libro di Haruki Murakami. Ho scelto in base alla disponibilità della mia biblioteca "A sud del confine, a ovest del sole". Qualcun altro è interessato?

Avatar di Mokina84 Mokina84 - 13/02/2020 - 16:08

Ciao a tutti. Mi chiamo Monica e mi sono appena iscritta a questo sito . Amo moltissimo leggere anche se ultimamente non trovo tempo per questa cosa piacevole. Spero di trovare spunti interessanti :D

The shoutbox is unavailable to non-members

Ultimi commenti

 

STATISTICHE

Utenti
4376
Articoli
1678
Visite agli articoli
2573116

Iscriviti alla newsletter

Compila il form per iscriverti alla nostra Newsletter ed essere sempre aggiornato sulle attività, gli eventi e le novità che riguardano Il Club del Libro!